La realtà storica delle ‘Piaghe d’Egitto’

La realtà storica delle ‘Piaghe d’Egitto’

La conoscenza degli eventi estremi nell’antichità al centro di un convegno organizzato dall’Iscima-Cnr e dall’Università di Roma La Sapienza. Una disciplina di grande interesse culturale utile anche ai fini della prevenzione degli eventi attuali. L’Egitto è stato effettivamente colpito da numerose ‘piaghe’: eventi estremi, tra cui terribili nubifragi e terremoti, considerati manifestazione della volontà divina. Gli antichi popoli del Mediterraneo ci hanno lasciato numerose testimonianze riguardanti disastri ambientali: tra queste i racconti biblici. Il più antico terremoto documentato in Egitto fu quello di Tell Farkha (3200-3000 a.C.), ma un periodo sismico particolarmente attivo fu anche quello del faraone Ramesse II. L’Egitto è stato effettivamente colpito da numerose ‘piaghe’: eventi estremi, […]

Estate rovente, autunno sofferente

Estate rovente, autunno sofferente

L’autunno arriva dopo una delle estati più calde degli ultimi anni: secondo i climatologi la più rovente dopo quella del 2003. D’altronde sono stati ben sette – da Caronte a Caligola, da Minosse a Lucifero – gli anticicloni subtropicali sahariani che hanno fatto salire le temperature fino a 40 gradi in molte città italiane, portando con loro siccità e facilitando la diffusione di incendi. È facile immaginare che un’estate così bollente abbia conseguenze nei mesi successivi sull’agricoltura, sui boschi e, più in generale, sugli ecosistemi naturali. “Mais, girasole, barbabietola sono in quantità inferiore poiché hanno subito forti ripercussioni, ma gli effetti del caldo si sono fatti sentire anche sulla produzione […]

Tossicodipendenza? Può essere controllata dalla fisica

Tossicodipendenza? Può essere controllata dalla fisica

Luciano Pietronero, direttore dell’Isc-Cnr di Roma, ha sviluppato un modello di controllo della tossicodipendenza ispirato alla Fisica statistica ma in grado di stabilizzare alcuni parametri dei comportamenti ‘sommersi’ e individuali. L’indagine dimostra che, solitamente, l’inizio del ‘tunnel’ coincide con un evento raro e che la disponibilità economica per l’acquisto delle sostanze non incide molto. La ricerca è pubblicata su ‘Scientific Reports’, del gruppo ‘Nature’ Nell’ultimo numero di ‘Scientific Reports’, rivista dedicata alle scienze interdisciplinari che fa capo a ‘Nature’, è stata pubblicata una ricerca di Luciano Pietronero, direttore dell’Istituto dei sistemi complessi del Consiglio nazionale delle ricerche (Isc-Cnr) di Roma, e Riccardo Di Clemente, dottorando all’Imt di Lucca, che descrive […]

Dalle biomasse alimenti ed energia

Dalle biomasse alimenti ed energia

Hyst, acronimo per ‘hypercritical separation technology’, una tecnologia che promette di conciliare necessità alimentari ed energetiche a partire dalla trasformazione di molte biomasse, tra cui scarti e sottoprodotti agricoli. Il sistema ha dato ottimi risultati anche in campo alimentare, sia per l’alimentazione umana che per quella animale. L’Area della ricerca del Cnr di Montelibretti (Roma) ha ospitato il convegno ‘Tecnologia Hyst: dalle biomasse alimenti ed energia sostenibile’. L’incontro, introdotto dal responsabile dell’area Renzo Simonetti, è servito a presentare una tecnologia – attualmente commercializzata dalla società ‘Biohyst’ – che promette di conciliare necessità alimentari ed energetiche a partire dalla trasformazione di molte biomasse, tra cui scarti e sottoprodotti agricoli. Hyst, acronimo […]

Ritrovati i gemelli di Antonio e Cleopatra

Ritrovati i gemelli di Antonio e Cleopatra

La regina e il triumviro ebbero tre figli, due gemelli e un maschio. Sinora si conservava solo l’immagine di Selene, la femmina. Un’egittologa dell’Istituto di studi sulle civiltà italiche e del Mediterraneo antico del Cnr ha ora identificato i due gemelli in un gruppo scultoreo conservato al Museo del Cairo. I due gemelli Alessandro Helios e Cleopatra Selene, figli del triumviro della Repubblica romana Marco Antonio e della regina Cleopatra VII, fanno la loro comparsa nel palcoscenico dell’arte antica, identificati in un gruppo scultoreo conservato al museo del Cairo da Giuseppina Capriotti, egittologa dell’Istituto di studi sulle civiltà italiche e del Mediterraneo antico del Consiglio nazionale delle ricerche (Iscima-Cnr). “Antonio […]

Il robot leader che guida i pesci alla salvezza

Il robot leader che guida i pesci alla salvezza

Uno studio del Consiglio nazionale delle ricerche, in collaborazione con la New York University, ha dimostrato che un pesce robotico è in grado di integrarsi all’interno dei banchi di pesce fino a farsi considerare come un leader ed essere seguito durante i suoi movimenti. La ricerca apre interessanti prospettive per la salvaguardia delle specie marine a rischio. I ricercatori dell’Istituto per l’ambiente marino costiero del Consiglio nazionale delle ricerche di Oristano (Iamc-Cnr), in collaborazione con l’Istituto politecnico della New York University (Nyu-Poly), hanno ideato e creato un pesce robotico e testato la reazione comportamentale dei pesci alla sua presenza. I risultati dello studio hanno dimostrato che, in determinate condizioni, il […]

L’appetito vien mangiando

L’appetito vien mangiando

Se a Totò avessero detto che l’appetito viene mangiando, avrebbe sicuramente risposto: “Ma mi faccia il piacere, l’appetito viene a star digiuni!”. Sembra invece che il celebre proverbio abbia una sua veridicità e non solo empirica. Quanti di noi mettendosi a tavola senza troppo appetito iniziano a mangiare di fronte a una serie di invitanti pietanze? “Questo avviene”, spiega Roberto Volpe del Servizio prevenzione e protezione (Spp) del Cnr di Roma, “per una serie di fattori: il sapore del cibo, il suo profumo, il modo con cui viene presentato e il suo colore, perché anche l’occhio vuole la sua parte. Non vanno trascurati, inoltre, l’ambiente, ovvero l’ospitalità della casa, e […]

Dall’‘intelligenza’ della muffa, nuove strade per Internet

Dall’‘intelligenza’ della muffa, nuove strade per Internet

Come fa la Physarum Polycephalum a trovare il cammino più corto in un labirinto? Grazie a un ‘algoritmo naturale’, frutto di un’evoluzione di milioni di anni. Lo ha stabilito uno studio Iasi-Cnr, che potrebbe fornire un nuovo approccio all’ottimizzazione dei sistemi Ict Alcuni studi sperimentali hanno dimostrato che la Physarum Polycephalum, una muffa mucillaginosa di colore giallastro che si nutre di spore e batteri, è in grado di compiere attività sorprendenti per un organismo così semplice, come trovare il cammino più corto in un labirinto. Da questi esperimenti e dal modello matematico da essi ricavato, Vincenzo Bonifaci, dell’Istituto di analisi dei sistemi ed informatica ‘Antonio Ruberti’ del Consiglio nazionale delle […]

Addio alla teoria delle relatività?

Addio alla teoria delle relatività?

Il risultato recente che più di ogni altro ha scosso le certezze della comunità dei fisici è senz’altro quello sulla velocità dei neutrini: secondo quanto emerso dall’esperimento Opera, condotto tra il Centro di ricerche Cern di Ginevra e i laboratori del Gran Sasso dell’Istituto nazionale di fisica nucleare, queste particelle subatomiche sarebbero in grado di viaggiare a una velocità superiore a quella della luce, contraddicendo il principale assioma della teoria della relatività. Da quando è stata formulata, nel 1905, la tesi di Einstein non era mai stata sconfessata, anzi, in migliaia di esperimenti, le previsioni erano state verificate con un elevato grado di accuratezza. “I neutrini, non risentendo delle forze […]

Arrivano i funghi antinarcos

Arrivano i funghi antinarcos

Sviluppare e utilizzare ceppi naturali di funghi fitopatogeni per controllare la coltivazione illecita delle colture di piante da droga e combattere all’origine un traffico tra i più lucrosi al mondo. È la frontiera prospettata dallo studio ‘Feasibility of mycoherbicides for eradicating illicit drug crops’, commissionato dal Congresso americano – tramite l’ufficio della Casa Bianca sulla politica nazionale di controllo della droga (Ondcp) – a un board scientifico della National Academy of Sciences, di cui ha fatto parte anche l’Istituto di scienze delle produzioni alimentari (Ispa) del Cnr. I risultati sono raccolti in un volume divulgativo a cura dalla National Academies Press, indirizzato a istituzioni e ‘decision-makers’ di tutto il mondo. […]