Toro: difetti e luoghi comuni, vero e falso

Questa volta tocca al Segno del Toro: davvero possessivo e irremovibile? Sospettoso e brontolone? Continuiamo a parlare dei “luoghi comuni”, credenze che entrano a far parte del modo di pensare generale. Ispirate dal vissuto di qualcuno, alcune volte con un fondo di verità, altre volte fuorvianti e troppo generiche. Di solito il giudizio si concentra soprattutto sugli aspetti negativi. Sono infatti spesso noti i difetti dei vari Segni dello Zodiaco, quelli che ogni persona ritiene, dal proprio punto di vista, più fastidiosi, e meno positivi.

Come AstroCoach, ricordo sempre, a chi si lamenta di avere un difetto che proprio non sopporta di sé stesso, o della sensazione di disagio che sente dopo essersi comportato in un modo non del tutto appropriato, che non esistono difetti quanto caratteristiche temperamentali mal gestite, o mal direzionate. In realtà non solo un cosiddetto “difetto” si può modificare, ma lo si può addirittura trasformare in un vero e proprio pregio.

La ricetta giusta per farlo c’è, e gli ingredienti non sono poi così difficili da procurare, volendo usare una terminologia culinaria che tanto apprezzano i più golosi. Perché parlo di golosi? Semplicemente perché al Segno del Toro in Astrologia per tradizione è associata la gola, sia dal punto di vista fisico, che di vizio vero e proprio. Suo punto debole è infatti il cibo. Ama mangiare, ama la buona cucina, e spessissimo i più bravi cuochi appartengono proprio a questo Segno. Se anche voi amate la buona cucina, non fatevi scappare un compagno del Toro, non vi deluderà.

Iniziamo a parlare di queste tanto criticate caratteristiche, viste come meno positive, che sono diventati luoghi comuni attribuiti al Segno del Toro. Se avete perso il podcast precedente in cui ho parlato dei “luoghi comuni” dell’Ariete, potete facilmente trovarlo, andando sul mio blog francopassarini.it, oppure su YouTube, Facebook, Instagram, troverete facilmente i miei articoli e tanti altri podcast interessanti da leggere e da ascoltare.

Ok, iniziamo subito con il dire che il Segno del Toro appartiene all’Elemento Terra, e chi mastica un pochino di Astrologia sa che i Segni di Terra sono per lo più molto razionali, tanto che il detto, “con i piedi ben piantati per terra”, li rappresenta appieno. Il fatto che siano razionali, da una parte può essere un pregio, ma se usato in eccesso può diventare un vero e proprio difetto, da questo deriva il primo dei luoghi comuni del Segno del Toro.

Di lui: si dice che sia un egoista patentato. Anche questo Segno, come già successo per l’Ariete, non sfugge a questo apparente difetto, che lo vede uomo che pensa soprattutto a sé stesso. Chiuso, a volte cupo, non lascia trasparire nulla della sua interiorità tranne l’evidente fastidio che gli danno le persone che vogliono, anzi tentano, di cambiarlo in qualche modo.      

Questo in realtà, come avrete già intuito, è solo un atteggiamento di difesa, che il Toro attiva quando si sente in qualche modo minacciato, anzi vede minacciati i propri spazi vitali. In realtà è una persona che sa essere di buona compagnia se non si cerca di forzarlo a fare cose che non ha scelto di fare.

Sa essere un buon amico, fedele e leale, e sempre pronto a elargire buoni consigli basati su razionalità e saggezza. Una roccia, quando si ha bisogno di un sostegno forte che sappia resistere anche a forti sollecitazioni dall’esterno. Il suo egoismo, se di egoismo vogliamo parlare, è dovuto in realtà al fatto che ama andare per la sua strada senza troppe interferenze, il suo motto è “chi mi ama mi segua”, in alternativa sa anche stare da solo senza alcun problema. Certo si innervosisce, brontola, si impunta, quando lo si spinge a fare qualcosa che lui non vuole fare, ma non eccede mai, nelle sue rimostranze, che sono sempre commisurate all’evento che lo ha causato. Da qui l’appellativo, che lo vede scontroso, riottoso, e, se vogliamo un po’ egoista. In questo caso vorrei far notare che voler fare le cose a modo proprio, con i propri tempi, e senza influenze dall’esterno a disturbare il proprio operato, credo che sia il sogno di ogni lavoratore, quindi da questo punto di vista non sarebbe poi un così grande difetto. L’unica differenza è che non gli manca il coraggio di farvi notare, senza mezzi termini, che lo state disturbando, tutto qui.

Di lei: si dice che sia molto possessiva. Non lascia spazi al compagno ed è sempre pronta a brontolare se qualcosa esce dall’usuale e dalla routine a cui tiene sopra ogni cosa. Attenta anche al più piccolo cambiamento, e sempre lì a indagare cosa fa o non fa il compagno.

Si potrebbe parlare in questo caso più di attenzioni che di un vero e proprio controllo del partner. Per comprendere la donna Toro c’è bisogno di entrare un po’ nella sua filosofia di vita. Lei è una donna molto responsabile, come abbiamo detto in precedenza, essendo un Segno di Terra è anche lei molto razionale, tiene alle tradizioni e sa organizzarsi in maniera eccellente in ogni settore della vita di coppia. Marito, figli, casa, lavoro, ogni cosa al proprio posto, ogni cosa organizzata fino nel dettaglio e lo fa perché ritiene giusto farlo. Per questo mal sopporta chi, in un modo o nell’altro, le scombussola quelle che ritiene a tutto diritto, sue cose, suoi spazi, ed è per questo che chi non ha saputo mantenere un buon rapporto con lei di altrettanta serietà, ha poi finito per criticarla proprio sulle cose a cui tiene di più, tacciandola come fosse una “possessiva fissata”. 

Di lui si dice che in amore sia molto geloso. Possiede ciò che ama, e ogni cosa è sua e tale deve rimanere. Lo spazio di manovra con lui è veramente ristretto per una donna che sia al suo fianco. Attento anche al più piccolo sguardo di lei, è capace di discutere per ore se pensa di avere un dubbio.

Certo, in questo caso un pizzico di verità c’è, ma non è certo un Barbablu. Il lui del Segno è capace di dare alla sua compagna ogni cosa, che sia il suo cuore o la sicurezza di una vita agiata dove è l’uomo che pensa al sostentamento della donna, almeno questo sarebbe il suo desiderio neanche troppo nascosto, ma essendo un uomo che sa adattarsi con raziocinio ai tempi, può accettare di buon grado che la moglie lavori, a patto che non trascuri tutto il resto però. È un grande lavoratore, sa resistere più di ogni altro Segno dello Zodiaco a grossi carichi di lavoro, ma proprio perché dà tutto, non tollera che gli sia dato di meno, soprattutto quando si parla di correttezza e affidabilità nel rapporto di coppia. In realtà, nonostante appaia dall’esterno come un uomo dalla scorza dura e un po’ brontolone, è un uomo che sa essere molto gentile a suo modo, e se saprete amarlo con sincerità, saprà ricambiare con gli interessi.

Di lei si dice che sia un po’ tirchia, “il braccino”, per così dire, è alquanto corto.

In realtà è semplicemente una donna parsimoniosa. Con una donna del Toro, non dovrete mai temere di rimanere senza soldi. È una capace amministratrice, sia nell’abbondanza che nelle ristrettezze. Sa sempre come far fruttare il poco che ha. Una capace risparmiatrice che non tradirà mai la vostra fiducia a costo di farsi mancare qualcosa per sé stessa. Da questo punto di vista è una padrona di casa eccezionale, perché unisce le capacità di saggezza e affidabilità.  

Di lui si dice sia un pigro impenitente, soprattutto quando si accasa, si lascia andare e il divano, le pantofole e la pancetta diventano le sue caratteristiche tipiche.

Anche in questo caso un fondo di verità c’è. È vero che ama le comodità, e nel tempo tende a metter su un po’ di peso, la sua casa di solito è piena di poltrone imbottite e divani comodi, ma come abbiamo appena detto, è un uomo che lavora duramente. Gliene vogliamo fare una colpa se preferisce riposarsi a fine giornata davanti una buona cena oziando sul divano con un telecomando in mano, anziché andarsene per discoteche? Se facessimo un sondaggio, più della metà degli adulti sarebbero allora colpevoli di questo piccolo eccesso di pigrizia, se proprio vogliamo dargli un appellativo non positivo. Certo è che se nei suoi momenti di relax ci mettiamo a stressarlo perché vogliamo che sia più dinamico e attivo, allora ho paura che c’è stato uno sbaglio di persona, anzi di Segno Zodiacale. Indubbiamente il lui Toro è un uomo pacifico che ama la tranquillità soprattutto da adulto, e se avete velleità di notti brave ogni volta che si può, è bene che valutiate quanto sia davvero importante per voi, perché forse non avete scelto la persona giusta con cui condividere la vostra vita. 

E giungiamo ora al difetto per cui sia lui che lei condividono il primato assoluto e che è diventato il luogo comune più usato quando c’è da criticare il Segno del Toro, e cioè la loro proverbiale testardaggine.

Anche in questo caso, un fondo di verità c’è, ma così come per le altre caratteristiche temperamentali, anche la testardaggine rientra tra le caratteristiche che sono state più fraintese in assoluto. Per il Segno del Toro, non si parla di testardaggine, quanto di scarsa influenzabilità. Sì, proprio così, è uno dei Segni meno influenzabili tra i Segni dello Zodiaco, e dobbiamo dividerlo in un buon 50 per cento, non influenzabilità, e l’altro 50 per cento riottosità nel cambiare idea su una decisione presa. Per convincerlo che è in errore non serve a nulla spingerlo, strattonarlo, cercare di smuoverlo: come per l’animale che lo rappresenta, più usate le maniere forti, meno avrete risultati accettabili. In realtà solo la logica e il buon senso, con una buona dose di dati oggettivi alla mano, vi permetterà di fargli cambiare idea. Un altro aspetto che non sopporta, per partito preso, è chi si impiccia dei suoi affari o gli dà consigli per fargli fare le cose in maniera diversa da come lui ha deciso di farle. Allora sì che vi troverete di fronte ad un muro alto ed impenetrabile. Nulla lo fa più indispettire del saputello di turno che gli dà consigli non richiesti.

Insomma, come sempre il suggerimento che do ai miei clienti, è quello di conoscere la persona che abbiamo di fronte, se vogliamo avere buoni rapporti e ottenere ascolto e supporto. Meglio non improvvisare, andando a tentoni, soprattutto con il Segno del Toro. Ognuno di noi ha un proprio modo di vedere le cose, e i fantomatici “difetti” che vediamo negli altri, che poi diventano luoghi comuni, non sono sempre del tutto tali, e spesso sono sfumature basate su fraintendimenti o errate interpretazioni. È naturale a volte non essere d’accordo con il modo di fare dell’altro, questo non vuol dire che non ci sia un modo per comunicare e trovare soluzioni buone per entrambi. Mi fermo qui, ricordo sempre che se c’è un aspetto del tuo carattere che vuoi migliorare, o un aspetto del carattere di qualcuno che proprio non sopporti, non devi fare altro che contattarmi. Con il Coaching Astrologico si può migliorare e superare qualsiasi ostacolo, sia che riguardi sé stessi che gli altri, attraverso la comprensione profonda delle proprie caratteristiche temperamentali o di quella delle persone che entrano nella nostra sfera di vita.

E ricorda con il Coaching Astrologico, e i transiti personalizzati, potrai approfondire e risolvere ogni questione che ti rallenta nel raggiungere i tuoi obiettivi e superare i tuoi problemi, che si tratti di amore, lavoro, o semplicemente per il desiderio di migliorarti. Nel prossimo podcast un altro Segno dello Zodiaco, i Gemelli e i luoghi comuni più usati nei loro riguardi. Per il momento è tutto, al prossimo podcast e buona vita.

Se vuoi avere informazioni più dettagliata su chi sono e sui servizi che metto a tua disposizione questo è il sito www.francopassarini.it/. Oppure puoi visitare la mia pagina Facebook https://www.facebook.com/, oppure contattarmi a questo numero 0564 61 47 261 o scrivermi un messaggio su WhatsApp, sarò lieto di darti gratuitamente tutte le informazioni che vorrai – e-mail: info (at) francopassarini (dot) it, mi trovi anche su Instagram, Twitter.

Scroll to Top