Erboristeria: sviluppo del seno, cistiti, ansia, pitiriasi, stress

Erboristeria: sviluppo del seno, cistiti, ansia, pitiriasi, stress

Erboristeria: sviluppo del seno, cistiti, ansia, pitiriasi, stress

“In merito al fieno greco avrei una domanda da porti: dato che mi è sempre stato detto che sviluppa il seno, l’ho assunto per circa 3 anni ma poi ho smesso xchè ho iniziato a sentire dei dolori. Non è che il fieno greco contiene degli ormoni che sono pericolosi o sviluppano dei tumori?”. Alessandra

Il fieno greco ha come proprietà, fra le altre, quella di stimolare la ghiandola mammaria quindi favorire la produzione del latte durante l’allattamento e fuori da questa situazione aumentare la turgidità del seno, per questo viene attribuita una proprietà di “sviluppo” del seno. Il suo uso è considerato in genere sicuro però un uso continuato per tre anni mi pare un po’ eccessivo, forse questa continua stimolazione le ha procurato un principio di mastite che credo sia reversibile interrompendo l’assunzione del preparato e lasciando un po’ “riposare” la ghiandola mammaria.

Alghe Klamath e cistite
“Le alghe Klamath sono indicate anche per cistiti recidivanti? Ho 50 anni e sono in menopausa, e purtroppo sono tre anni che sto tribolando per via di cistiti recidivanti trattate con diversi antibiotici e ultimante con un prodotto naturale: Cistoplant. Vorrei sapere se utilizzando questo prodotto, potrei avere dei benefici e se sì, in che dosaggio”. Carmen

Come ho già scritto altre volte, ritengo le Klamath un ottimo integratore per la salute della persona, in generale e quindi un sostegno alla vitalità dell’organismo. Possono quindi dare giovamento e supporto in molte situazioni (oltre ad avere delle indicazioni particolari sulle quali ora non mi dilungo) nel suo caso può quindi assumerle come supporto ricostituente contro l’indebolimento dell’organismo insieme a terapie specifiche per la cistite.

Disturbi da attacchi d’ansia
“Soffro da tempo di ansia e attacchi di panico i miei sintomi sono i comuni: tremolio, batticuore, giramenti di testa, nausea, sudorazione alle mani (tempo fa si presentavano appannamenti alla vista ma ora non più) e avendo fatto tutte le dovute analisi. Tutte si sono dimostrate perfettamente nella norma. Assumo 2 volte al giorno un calmante alle erbe naturali e di rado nei casi un po’ più critici un altro calmante. Oggi mi è successa una cosa insolita che mi ha spaventato molto, ero per strada stamani presto (mi ero svegliato da poco) quando ho avuto un forte giramento di testa durato circa 5 secondi mi sono sentito le gambe pesanti e rilassarsi man mano sino a farmi cadere, dopo di che non mi sono sentito le gambe per circa 10 secondi poi mi sono ripreso ed è subentrata l’ansia e la paura (premetto che ero calmissimo e sereno come non mai). La mia domanda è: gli stati d’ansia e attacchi di panico possono procurare questo tipo di disturbo?”. L.

Penso che gli stati di ansia e panico possano essere all’origine del suo disturbo, le consiglio comunque di fare gli accertamenti necessari per escludere altre cause.

Per il decotto di olivo O.K. anche alle foglie fresche
“Vorrei sapere se per la preparazione da voi indicata… ‘è il decotto di foglie di olivo: si fanno bollire 20 grammi di foglie di olivo in 300 di acqua fino a ridurre di 1/3, e questa (una tazza) è la dose giornaliera, l’effetto si avverte rapidamente ma è bene insistere per almeno 15 – 20 giorni’, le foglie di olivo devono essere secche o si possono utilizzare fresche?”A.

Si possono utilizzare anche le foglie fresche.
L’albero del Tè per la Pitiriasi versicolor
“Sono affetta da pitiriasi versicolor, ho fatto la terapia con antimicotici, ma le macchie rimangono. Ho sentito parlare di una cura naturale, un complesso di erbe da spalmare sulle zone colpite. Potrebbe darmi ulteriori informazioni in merito?”. Daniela

Non so a quale miscela di erbe si riferisca, esistono comunque sostanze naturali dotate di azione antimicotica, ad esempio l’olio essenziale dell’albero del Tè (tea tree), esistono anche prodotti specifici che lo contengono.

Valeriana per lo stress da esami
“Sono sotto esame e molto ansioso. Mi hanno consigliato di bere della tisana a base di valeriana, anche prima delle interrogazioni. La valeriana non disturba la concentrazione e la memoria se presa prima delle interrogazioni?”. M.
La valeriana ha un effetto sedativo che può essere utile anche per affrontare meglio un’interrogazione, la risposta personale però può essere variabile, per non correre il rischio di addormentarsi all’esame, le consiglio di provare prima il rimedio in un’altra occasione.

I Fiori di Bach per l’equilibrio
“Da 3 anni ho la mamma (94 anni) malata e su sedia a rotelle. Io ho 53 anni non sono sposata e non ho figli. Mi ritengo una donna abbastanza forte e che affronta i problemi senza difficoltà; ma questo della mamma non riesco (non potendo fare niente!) ad affrontarlo. Ciò mi ha procurato uno stato di ansia che non mi abbandona mai e non riesco a trovare in me stessa un equilibrio che mi faccia affrontare la situazione una maniera diversa. Un medico, incontrato per caso, e con il quale ho parlato abbastanza, mi ha consigliato e prescritto i Fiori di Bach. Faccio presente che sto affrontando anche lo stadio di menopausa. I fiori prescritti sono: Red Chestnut – Walnut – Emergency Remedy. Lo sto facendo dal 22 settembre ma le mie sensazioni non sono cambiate. Volendo affrontare il problema con la medicina naturale potreste consigliarmi qualcosa di efficace o magari confermarmi i fiori (sono giusti?) e continuare?” A.

Il trattamento con i Fiori Bach deve essere personalizzato ed è difficile giudicare a distanza, a parte l’uso del rimedio di emergenza, il rescue, utile sempre nelle situazioni critiche. Il suo caso mi sembra comunque complesso e forse i fiori da soli non sono sufficienti, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista che la possa seguire in maniera più continuativa.
A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

close

L’intero contenuto di Encanta.it, con particolare riferimento alla rubriche con consigli degli esperti (erboristeria, rimedi naturali, i diritti dei cittadini etc.) deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere, che solo ha la possibilità di fornire un parete adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (ulteriori info nella pagina Disclaimer)

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version