Passione immortale

Passione immortale

Libri: Passione immortale

Loriana Lana
Edizione associata Jouvence S.r.l.
Pixel Press S.a.s.

Un libro che è un romanzo e pure un fatto di costume, per l’insolita veste degli ospiti intervenuti!

Storie di artisti e di amicizie, una vita di canzoni e poesie. Passioni e romanzi. Così si potrebbe presentare Loriana Lana, autrice del romanzo “Passione immortale”, che ha coinvolto in questa nuova esperienza alcuni suoi cari amici: gli attori, Veronica Pivetti – che ha scritto le note di presentazione del romanzo; Christian De Sica – che ha siglato un affascinante commento finale sulla passione; Athina Cenci – che riflette sull’amicizia; uno dei più grandi cantautori, Sergio Endrigo, che discetta sul significato di “fantamore”, e il musicista-produttore Lilli Greco, che cita Alfieri per delineare la personalità dell’autrice. Di altro genere il suo incontro con Vittorio Sgarbi, che avviene grazie a “I love you Sgarbi”, l’ironica canzone che Loriana ha scritto pensando all’irruenza del “personaggio televisivo”, un brano che ha entusiasmato l’onorevole e ha fatto nascere una prestigiosa collaborazione. Loriana Lana, romana, è autrice di testi, musiche e sceneggiatrice di musical.

Ha scritto canzoni per il cinema, il teatro e la televisione. Ha iniziato a scrivere sin da piccola, seguendo i consigli di Dino Buzzati e Massimo Grillandi; le sue prime canzoni le compone collaborando con Paolo Conte; scrive brani per Lina Wertmuller, Tony Esposito, Pino Quartullo, Mariangela Melato, Athina Cenci e tanti altri. Con Luis Bacalov (premio Oscar per la colonna sonora del film “Il postino” di Massimo Troisi) ha uno stretto sodalizio artistico (qualche giorno fa, ha debuttato la commedia musicale “Il Principe del deserto”). Lo scorso anno, ha pubblicato la raccolta di poesie “Le persone del cuore” (con prefazione di Paolo Conte) e ora il romanzo “Passione immortale”. È la storia di Alina, una donna ottantenne che, dopo aver espresso un desiderio, comincia prodigiosamente a ringiovanire e a vivere una travolgente storia d’amore (“L’amore è una storia che si completa, la passione è un’avventura eterna”) e, come scrive Paolo Conte, “quell’umano fare i conti con il tempo e il non tempo che è degli spiriti amanti”. Il romanzo ha ricevuto proposte di riduzione cinematografica. “Passione immortale” è pubblicato dalla casa editrice romana Pixel Press, nella collana “Spazio Aperto”.

“L’amore. Il più puro. Il più vero. Perfetto. È il solo protagonista di questa storia di cristallo e seta. L’amore limpido e avvolgente che tocca tutte le cose, se noi glielo permettiamo. L’autrice ha fatto la sua scelta per i sensi, i brividi, per i battiti del cuore, per tutto quello che non è “distante”. (Veronica Pivetti)

“Chi pensa che parlare della vita, delle rinunce, dei fallimenti e della morte sia doloroso, non ha fatto i conti con la tua fantasia…”. (Athina Cenci)
“Cominciando a leggere questo racconto si capisce subito che a scrivere è una donna, appassionata e passionale. È una bella storia d’amore densa di miracoli. Ma non è un racconto di fantascienza. È un racconto di fantamore”. (Sergio Endrigo)

“- Volli volli volli fortissimamente volli -. Il motto alfierano si addice a Loriana Lana come all’atleta del salto in alto che sentendo l’asticella coordina tutto se stesso per raggiungere il risultato”. (Lilli Greco)
“In questo romanzo l’autrice scopre attraverso il sogno, il desiderio di qualcosa che duri eternamente, offrendoci la facoltà di fantasticare sull’affascinante mistero della vita”. (Christian De Sica)



close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version