Dedicato a Don Zeno

Dedicato a Don Zeno

Dedicato a Don Zeno

È stato presentato al Teatro degli Industri a Grosseto, il libro fotografico “Don Zeno 100 Anni”, progettato e realizzato da Beppe Lopetrone con i Nomadelfi.

La serata è stata aperta dal coro delle voci bianche dei bambini di Nomadelfia ed è proseguita con l’esecuzione di brani musicali e danze da parte dei giovani della comunità, la proiezione di alcuni filmati realizzati con prezioso materiale d’archivio (“1949: da Fossoli alla Maremma grossetana”, “Don Zeno, perché una nuova civiltà?”), testimonianze di autorità civili e religiose, dialogo con il pubblico. Il libro è già stato presentato a Milano il 23 novembre scorso con la partecipazione del card. Martini, del premio Nobel Renato Dulbecco e di padre Eligio, fondatore di Mondo X. La manifestazione si è ripetuta a Carpi il successivo 9 dicembre, alla presenza del vescovo e del sindaco della città. Nei prossimi mesi il libro sarà presentato anche a Roma.
“Don Zeno 100 Anni”
Il libro, di vibrante intensità umana e grande bellezza formale, un’opera unica nel panorama editoriale italiano, ed è distribuito nelle librerie dalla Rizzoli. 560 pagine, formato cm. 24×32, con 380 foto in bianco e nero, selezionate tra le 200.000 dell’archivio fotografico di Nomadelfia e le migliaia scattate dai migliori fotografi italiani, fra i quali Ugo Mulas, Giorgio Lotti, Ivo Meldolesi, Salvatore d’Urso, Federico Patellani, Farabola, Publifoto, dallo stesso Beppe Lopetrone e qualche anonimo di indubbio talento. È raccontato da don Zeno in prima persona attraverso 94 testi tra i più suggestivi e struggenti tratti da lettere, scritti, interviste e discorsi.
Il volume si avvale inoltre della presentazione di Enzo Biagi, sen. Oscar Luigi Scalfaro, card. Carlo Maria Martini, mons. Giovanni Battista Re, Ettore Bernabei, mons. Gianfranco Ravasi, Ludovica Albertoni Pirelli. L’autore, Beppe Lopetrone, vissuto fino a 19 anni a Nomadelfia con don Zeno, è un noto fotografo di moda ed affermato professionista dell’immagine.



close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version