“Non leggi spesso? Leggi sottile”

“Non leggi spesso? Leggi sottile”

“Non leggi spesso? Leggi sottile”

Giovane Holden Edizioni ricerca brevi testi da pubblicare gratuitamente. Una collana di libricini per curare la “fobia da libro spesso”.

La Giovane Holden Edizioni ricerca testi da pubblicare gratuitamente (cioè senza alcun costo a carico dell’autore) nelle collane “Spesso sottile” e “Versilia spesso sottile”. Una indagine Istat del 2006 evidenziava che venti milioni e 300mila persone (il 37% della popolazione di 6 anni e più), non aveva letto neanche un libro nei 12 mesi precedenti l’intervista.
I non lettori indicavano tra le motivazioni principali la mancanza di tempo libero, la troppa stanchezza dopo aver lavorato, studiato o svolto le faccende di casa. La lettura di libri è un fenomeno complesso legato a diverse dimensioni della vita quotidiana. Chi non ha l’abitudine a leggere difficilmente si accosterà a un testo di 400 pagine. Nelle intenzioni della Giovane Holden la volontà di curare la fobia da libro “spesso” iniziando con un libricino sottile, che non possa essere accantonato barricandosi dietro il semplice: “Non ho tempo non insistere, sono stanco, non ce la farò mai a finirlo”.

Sta tutto in questa considerazione l’idea del progetto “Non leggi spesso?… Leggi sottile”. Per chi scrive, d’altro canto, soprattutto se è un “emerito sconosciuto” una pubblicazione sia pure “sottile” ha il pregio di dare visibilità.
La Giovane Holden, quindi, ricerca testi provenienti da tutta Italia per una pubblicazione gratuita per le collane “Spesso sottile” (che ha già al suo attivo diversi titoli) e “Versilia spesso sottile” (che rivolge un’attenzione speciale al territorio versiliese). Queste le caratteristiche dei testi richiesti.
Per la collana “Spesso sottile”:
– un racconto e/o mini saggio min 22.000 max 32.000 caratteri spazi inclusi;
– poesie max 27 liriche (ciascuna per un max di 31 versi);
– argomento libero.

Per la collana “Versilia spesso sottile”:
– un racconto e/o mini saggio min 22.000 max 32.000 caratteri spazi inclusi;
– poesie max 27 liriche (ciascuna per un max di 31 versi);
– argomento a scelta tra: storia locale, carnevale, ricette, leggende.
Gli elaborati devono essere consegnati a mano o inviati a mezzo posta prioritaria o per raccomandata entro il 31 marzo 2009 (farà fede il timbro postale), al seguente indirizzo: Giovane Holden Edizioni – Rif. Spesso sottile – via Rosmini 22 – 55049 Viareggio (Lu) Obbligatori sia il formato cartaceo che la copia digitale (salvata su supporto magnetico: floppy o cd).
Gli autori dei testi ritenuti più meritevoli saranno contattati direttamente.

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version