Fiori di Bach contro gli attacchi di panico

Fiori di Bach contro gli attacchi di panico

Attacchi di panico, sudorazione eccessiva, prostatite cronica, allergie, a questi argomenti sono dedicate le domande dei lettori, a cui risponde il dr. Michele Stellini, biologo erborista.

“Sono un ragazzo di 31 anni ed ultimamente soffro di ansia. La mia ansia consiste nel fatto che da qualche tempo mi capita di avere paura di uscire, dei posti affollati come centri commerciali, ristoranti dove c’è tanta gente e rumore/frastuono. Quando mi trovo in questi posti non vedo l’ora di uscire, mi sento capogiri, vertigini, testa gonfia, instabilità a stare in piedi, è una sensazione bruttissima. Ora mi trovo da due mesi in mesi in mutua perché dove lavoro io c’è un frastuono enorme e non riesco a sopportarlo. Sono veramente stufo, non mi sento più libero di andare dove voglio come una volta! La mia dottoressa dice che è solo un periodo, poi piano piano passa. Però io continuo ad avere a volte la testa fastidiosa, la sento in tensione, poi quando esco mi sento inquieto, continuo ad aver timore dei posti chiusi e specialmente se rumori e affollati. Allora ho saputo che i fiori di Bach aiutano molto questi problemi. E’ vero?”

Il fiore principale indicato per gli attacchi di panico è il Rock Rose, ma questo posso indicarglielo come informazione generale, l’uso e le composizioni con i fiori di Bach sono per loro natura personalizzati, è utile quindi fare un autoanalisi o analisi con l’aiuto di un esperto, ma di persona, per individuare il fiore o la combinazione più adatta.

Terapie per la prostatite cronica
“Ho 47 anni e mi hanno diagnosticato una prostatite cronica. E’ possibile guarire da questa forma o dovrò rassegnarmi a prendere rimedi per il resto della mia vita?”

Il ribes nero contro le allergie
“Sono allergica ai pollini e, ogni anno, dal mese di marzo, ho sempre il naso chiuso, asciutto, le orecchie otturate e non respiro bene. Potrebbe consigliarmi qualche antistaminico naturale o cibi con effetto antistaminico?”

La salvia per contrastare la sudorazione eccessiva
“Vorrei sapere come contrastare la sudorazione sul viso e il corpo visto che mani e ascelle non sono soggette a questo inconveniente, meno male, ma visto che ho una termoregolazione molto strana gentilmente chiedo consigli”.

Un aiuto naturale è rappresentato del decotto o dal distillato di salvia (anche di amamelide ma con minore effetto) da tamponare sulle parti interessate.

A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

I contenuti delle rubriche e degli articoli presenti su Encanta.it, con particolare riferimento alle rubriche che contengono consigli, pareri, articoli di esperti su specifiche tematiche (leggi e diritti, erboristeria, rimedi naturali, psicologia ed ogni altro di questo genere) sono esclusivamente a carattere divulgativo, e ciascun esperto/autore è il solo responsabile di quanto scrive. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere/ambito, che solo ha la possibilità di fornire un parere adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (info complete nella pagina “Disclaimer”)