Erboristeria consigli: gonfiori degli occhi, menopausa, otite

Erboristeria consigli:  gonfiori degli occhi, menopausa, otite

Erboristeria consigli: gonfiori degli occhi, menopausa, otite

“Mi chiamo Nunzia e sono stata operata da poco tempo agli occhi. L’intervento consisteva nell’eliminare le fastidiose borsette. Ho edemi e gonfiori sugli occhi. Mi hanno consigliato un decotto di equiseto sia da bere che da utilizzare come impacco. Siccome la persona che mi ha consigliato ciò non mi ha ispirato tanta fiducia, vorrei dei ragguagli più precisi”.

Il decotto di equiseto, mi riferisco in particolare all’uso interno, può in effetti essere utile per eliminare edemi e gonfiori.

Cure naturali per l’otite
“Mi chiedevo se esistono cure naturali per l’otite media acuta. Sto seguendo una cura allopatica da 7 giorni sia a livello interno (antibatterico) sia a livello esterno (corticosteroidi + antimicrobici in gocce). Per alleviare gli effetti collaterali della cura allopatica e per prevenire eventuali ricadute dell’otite stessa esistono valide integrazioni di rimedi naturali? Ho sentito parlare di un rimedio ayurvedico importato dalla Ditta ‘Ambrosia’: si chiama ‘Septilin’ indicato per infiammazioni croniche di orecchio, naso e gola e per otorrea. Che ne pensa? Posso integrarlo alla cura allopatica? Grazie mille e saluti a tutta la redazione”. M.

Per favorire il buon esito della cura allopatica e rafforzare l’organismo può essere utile assumere una fiala di oligoelementi, Rame-Oro-Argento al giorno, ed assumere fermenti lattici probiotici per limitare i danni alla flora batterica. Conosco ‘Septilin’ ma non ho esperienza specifica, credo comunque sia indicato in un caso come il suo, per avere maggiori informazioni sull’uso ed eventuali incompatibilità le consiglio di contattare direttamente uno specialista in medicina Ayurvedica o direttamente l’Ambrosia.

Una tisana per la menopausa
“Ho 58 anni sono in menopausa. Vorrei sapere, per quanto tempo posso prendere la tisana di luppolo”. L.

Se ha buoni risultati la tisana di luppolo può essere assunta per lunghi periodi.

La ricetta dell’olio di iperico
“Le sarei grata se potesse darmi la ricetta dell’olio di iperico”. Cle

La ricetta più semplice consiste nel mettere a macerare le sommità fiorite di iperico in olio di oliva (200 g per litro) per tre settimane, in recipiente di vetro trasparente da esporre quotidianamente al sole. Trascorso questo tempo si filtra e imbottiglia.
A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

close

L’intero contenuto di Encanta.it, con particolare riferimento alla rubriche con consigli degli esperti (erboristeria, rimedi naturali, i diritti dei cittadini etc.) deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere, che solo ha la possibilità di fornire un parete adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (ulteriori info nella pagina Disclaimer)

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version