Salute e benessere

Covid-19: in Italia la ‘variante delta’ oltre il 90%. Situazione Covid Italia. ISS news

Covid-19: in Italia la ‘variante delta’ oltre il 90%

“La rapida diffusione della variante Delta, ormai predominante, è un dato atteso e coerente con i dati europei, che deve essere monitorato con grande attenzione – afferma il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro – È fondamentale continuare il tracciamento sistematico dei casi per individuare i focolai, e completare il più velocemente possibile il ciclo vaccinale, dal …

Covid-19: in Italia la ‘variante delta’ oltre il 90% Leggi tutto »

Mascherina all'aperto, protezione, contagio

Rimozione delle mascherine all’aperto ma tutelando i più fragili

Il CTS nella seduta odierna ha affrontato il quesito posto dal Ministero della Salute circa l’opportunità di mantenere l’obbligo di indossare mascherine nell’attuale scenario epidemiologico e ritiene che: le mascherine rappresentano uno dei mezzi più efficaci per la riduzione della circolazione del virus; lo scenario epidemiologico è caratterizzato da una incidenza stabilmente e significativamente sotto …

Rimozione delle mascherine all’aperto ma tutelando i più fragili Leggi tutto »

Il racconto delle epidemie svela le nostre paure

Malattie e contagi ricorrono in letteratura sin dall’antichità: l’Iliade, considerata il punto di inizio della narrazione occidentale, esordisce con il racconto della pestilenza provocata da Apollo, adirato con gli Achei accampati sotto la città di Troia. Le epidemie venivano interpretate come un segno dell’ira della divinità, una punizione inflitta agli uomini per aver violato un …

Il racconto delle epidemie svela le nostre paure Leggi tutto »

Il particolato atmosferico non favorisce la diffusione in aria del Covid-19

È quanto risulta da uno studio congiunto tra Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Cnr e Arpa Lombardia, ora pubblicato su Environmental Research. La ricerca ha analizzato le concentrazioni di SARS-CoV-2 in aria nelle città di Milano e Bergamo, studiando l’interazione con le altre particelle presenti in atmosfera La prima ondata della pandemia …

Il particolato atmosferico non favorisce la diffusione in aria del Covid-19 Leggi tutto »

Non riconoscere gli altri dal volto

Succede a oltre un terzo delle persone con autismo senza disabilità intellettiva. Lo studio, pubblicato sulla rivista Molecular Autism dai ricercatori di Sapienza Università di Roma, Istituto di scienze e tecnologie della cognizione del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Istc), Fondazione Santa Lucia Irccs, Harvard University e University of Cambridge, è un importante tassello per la …

Non riconoscere gli altri dal volto Leggi tutto »

Torna su