Curare la candida

Alcuni tra i disturbi più comuni e fastidiosi sono la candida e la cistite, che si caratterizzano per le frequenti recidive. Possono venire in aiuto, in questi casi, anche i prodotti naturali, purchè assunti con grande costanza.

“Mi trova ad affrontare un caso di candida recidiva. Il mio ginecologo mi ha dato una cura medica per tre mesi più ovuli per 6 mesi. Non volevo intraprendere questa strada ma quella naturale. La mia erborista mi ha consigliato semi di pompelmi + lavande. Non so né per quanto tempo e per quanto le deve fare mio marito. Spero mi possiate da un’indicazione”.

Spesso la candida è favorita anche da squilibri della flora batterica intestinale ed è utile un’integrazione con probiotici (fermenti lattici) in associazione sia alla cura farmacologica che naturale, oltre un’attenzione all’alimentazione, ad eventuali intolleranze, è comunque in genere utile una restrizione nell’uso degli zuccheri e degli alimenti lievitati, per prevenire le recidive aiuta anche rafforzare il sistema immunitario ad esempio con erbe immunostimolanti come l’echinacea.

Si può sconfiggere la cistite?
“Vorrei sapere se è possibile sconfiggere la cistite in modo definitivo, anche se questo significa assumere un prodotto chimico o naturale per tutta la vita”.

Sicuramente esistono prodotti naturali che se assunti per lungo tempo e con costanza possono aiutare ad evitare le recidive della cistite. In genere almeno inizialmente è consigliabile abbinare ad una tisana (le erbe consigliabili possono essere: mais, pino, verga d’oro, uva ursina, spirea, equiseto…) un prodotto contenente oli essenziali e/o estratti di mirtillo rosso, anche i fermenti lattici aiutano a riequilibrare la flora batterica intestinale, punto importante anche questo per evitare il ripetersi degli episodi di cistite.

Mirtillo rosso per l’escherichia coli
“Da un po’ di tempo le mie analisi delle urine (urinocoltura per la precisione) segnalano la presenza di batteri – escherichia coli – che non riesco ad eliminare pur prendendo antibiotici. La presenza di questi batteri non mi provoca alcun disturbo, non ho bruciori o altri fastidi. Ho letto che il mirtillo rosso ha la proprietà di combattere le infezioni del tratto urinario impedendo oltretutto all’E. coli di aderire alle pareti vescicali. Posso utilizzare questo frutto per sconfiggere l’Escherichia coli? Nel caso di risposta affermativa devo mangiare proprio il frutto o è efficace anche l’estratto di mirtillo reperibile in erboristeria?”

Il mirtillo rosso, in associazione ad altre piante, è indicato proprio per alleviare i disturbi della cistite. Un altro prodotto valido, per contrastare cistiti e coliti, è il gemmoderivato di Mirtillo rosso o Vaccinum vitis idaea, questo è facilmente reperibile ed utilizzabile, si tratta di gocce da diluire in acqua ed assumere più volte al giorno.

Un rimedio per l’onicomicosi
“Ho una Onicomicosi sotto l’alluce del piede. Dopo molteplici cure tradizionali, e dopo aver tolto totalmente l’unghia, il problema è sempre lì. Vorrei sapere se posso risolverlo con una cura naturale. Grazie per l’aiuto”.

Non è un problema facile da risolvere però applicazioni locali di olio essenziale di tea tree, lavanda, rosmarino possono aiutare a combattere le micosi cutanee. In commercio sono disponibili prodotti erboristici contenenti estratti di

A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

I contenuti delle rubriche e degli articoli presenti su Encanta.it, con particolare riferimento alle rubriche che contengono consigli, pareri, articoli di esperti su specifiche tematiche (leggi e diritti, erboristeria, rimedi naturali, psicologia ed ogni altro di questo genere) sono esclusivamente a carattere divulgativo, e ciascun esperto/autore è il solo responsabile di quanto scrive. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere/ambito, che solo ha la possibilità di fornire un parere adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (info complete nella pagina “Disclaimer”)
Torna su