Cistite: i consigli dell’erborista

Cistite: i consigli dell’erborista

Cistite: i consigli dell’erborista

Il problema della cistite è molto sentito dalle nostre lettrici. Causa di dolori anche piuttosto forti, può impedire una sana vita sessuale. Per questo è bene non soltanto curare, ma anche prevenire.

“Egr. dr. Stellini, soffro di cistiti ricorrenti da quando 10 anni fa mi è stato effettuato un raschiamento in seguito ad un aborto spontaneo. Ho fatto innumerevoli urinoculture e il germe responsabile il + delle volte si è rilevato l’escherichia coli, quindi ho sempre trattato l’infezione con antibiotici. Il problema si presenta in genere ad intervalli a volte anche lunghi (9/10 mesi) a volte 3/4 mesi e comunque sempre in seguito a rapporti sessuali magari + prolungati o + ‘forti’. Cosa posso fare x eliminare questo problema che oltre ad essere fastidioso mi impedisce a volte di vivere una vita sessuale tranquilla?” C.

“Ho 28 anni e da quest’anno soffro di disordini ormonali e da quest’anno anche di cistiti acute recidive da escherichia coli. Ad ogni attacco (uno al mese…) prendo l’antidolorifico Cistalgan ma non conta a molto quindi sono costretta ad assumere l’antibiotico Ciproxin 500 mg. La cistite lì per lì passa ma poi torna sempre. Da un anno prendo ogni giorno degli integratori di fermenti Ferzim plus ed anche Uticran. Tutti questi antibiotici mi stanno però massacrando … come posso fare? Sto più attenta con l’alimentazione, niente alcolici né caffè o cioccolata, niente pizza né pomodoro, niente birra né cose con lieviti. Non funziona! Sono veramente depressa, nemmeno i dottori riescono a dirmi qualcosa di nuovo… Il dolore sembra che passi solo con l’antibiotico ma sono consapevole del fatto che l’antibiotico non faccia che indebolire il mio sistema naturale di difesa! Disperata, aspetto un consiglio per risolvere al più presto questo problema”. Barbara
“Buon giorno, vorrei sapere se la cistite può venire in seguito a rapporti sessuali”. Michela

Quello della cistite è un argomento piuttosto frequente, tra le lettere che mi vengono inviate, come quelle che avete appena letto.
Le lettrici pongono problemi piuttosto complessi, comunque legati al problema delle infezioni delle vie urinarie, delle quali non sempre si conosce la causa. Spesso è interna cioè le cistiti sono causate batteri, quale il coli, presenti nell’intestino che raggiungono le vie urinarie tramite i dotti linfatici o per via esterna; anche il rapporto sessuale può esserne la causa.
Per questo è importante l’igiene intestinale e una flora batterica efficiente, ovviamente l’antibioticoterapia non fa bene alla flora batterica e in questi casi è importante ricorrere ai probiotici (fermenti lattici) per ripristinarla.

Molte erbe possono essere utili in caso di cistite e anche per prevenirne le recidive purtroppo frequenti dopo la cura con antibiotici, fra queste segnalo ad esempio le gemme di pino e la liquirizia, anche in tisana combinata, la liquirizia oltre ad avere una funzione specifica mitiga il sapore amaro delle gemme di pino. Utili anche il mais, la verga d’oro, la spirea, uva ursina, anche queste associabili in tisana. Molto efficaci in questi casi sono alcuni oli essenziali che hanno una forte azione battericida, sono però da usare con cautela e in dosi molto basse, poche gocce, esistono però preparati di oli essenziali predosati e incapsulati che forniscono quindi una sicurezza di uso e praticità.
A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

close

L’intero contenuto di Encanta.it, con particolare riferimento alla rubriche con consigli degli esperti (erboristeria, rimedi naturali, i diritti dei cittadini etc.) deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere, che solo ha la possibilità di fornire un parete adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (ulteriori info nella pagina “Disclaimer”)

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version