L’uva ursina contro la cistite

Sono molte le lettere che ogni settimana arrivano al nostro esperto. Le terapie naturali possono offrire molti utili rimedi per coadiuvare la medicina tradizionale, ed anche in grado di risolvere alcuni problemi. Ma è importante evitare il fai da te. Tra i problemi segnalati, la cistite, molto fastidiosa, che colpisce molte donne e può essere contrastata da molte erbe in tisana, come l’uva ursina. Sono invece il ribes nero, la rosa canina o gli oligoelementi che possono dare una mano contro l’asma, mentre l’eufrasia rafforza la vista, utile per chi trascorre molte ore davanti al computer. Infine, di nuovo un quesito sulla galega, che non è un miracoloso prodotto naturale in grado di aumentare il volume del seno. Per concludere, un lettore si domanda: perché non esistono tinture per capelli maschili che diano un colore castano senza riflessi rossastri?

L’uva ursina contro la cistite

“Vorrei un consiglio su come comportarmi per curare la mia cistite e la ringrazio anticipatamente per la sua attenzione. Le anticipo che sin dall’adolescenza ho sofferto talvolta di lievi bruciori dopo aver urinato ma il mio medico curante mi ha sempre detto che potevano dipendere da colpi di freddo ai reni. Circa 5 anni fa ho avuto la candida che si è manifestata ancora 3 anni fa. Gli episodi di cistite sono continuati ma sempre in maniera lieve tant’è che non ho mai assunto medicinali per curarmi, ho lasciato che passasse da sé. Solo uno di questi episodi mi ha causato bruciori molto acuti e ho assunto una dose di Monuril che ha immediatamente risolto il problema. Tuttavia da qualche giorno ho bruciori abbastanza forti che si sono acuiti molto. Ho preso il Monuril sperando nello stesso effetto della volta precedente ma non è stato così, i bruciori continuano seppur lievi. Che tipo di controlli mi consiglia? Devo preoccuparmi?”. V.

Per le analisi necessarie penso possa consigliarla il suo medico, come prodotti naturali utili per contrastare la cistite esistono molte piante da utilizzare in tisana, l’uva ursina, la verga d’oro, la spirea, il mais, il pino in gemme (molto potente, spesso associato alla liquirizia che è sempre utile e ne mitiga il sapore) ed altre ancora. Esistono anche integratori specifici a base di oli essenziali incapsulati che anno un effetto benefico sulle vie urinarie.

Rimedi naturali contro l’asma

“Gent.mo dr. Stellini, esistono prodotti naturali per risolvere (o per lo meno diminuire) il problema dell’asma? Inoltre, poiché passo molte ore al computer (in media 10 ore al giorno, talvolta anche il sabato e la domenica), esiste un prodotto naturale che aiuti gli occhi e renda un po’ più ‘forte’ la vista?”. A.

Dipende dalla causa, se si tratta di asma allergica gli antiallergici naturali, ribes nero e rosa canina in gemmoderivato, gli oligoelementi (manganese in particolare, ma esistono formule specifiche), l’eufrasia (se c’è anche rinite) possono essere utili, così come i balsamici per alleviare i sintomi, certo dipende dalle cause e dall’entità dei disturbi. L’eufrasia, l’ultima pianta citata, è utile per alleviare anche i fastidi agli occhi, utilizzata esternamente come impacco o collirio ed internamente in tisana o tintura madre.

Gli effetti della Galega sul seno

“Ho saputo che assumendo la galega si può avere un aumento del volume del seno. Vorrei sapere in che modo la si deve prendere, come tisana?”. F.

La galega stimola la ghiandola mammaria (infatti si usa durante l’allattamento per favorire la produzione del latte) può quindi dare un transitorio effetto di inturgidimento del seno ma non un reale aumento di volume.

Tinture per i capelli maschili

“Caro dott. Stellini, non mi è ancora riuscito di trovare un prodotto colorante dei miei capelli castani che con la luce al neon non riveli sfumature o tonalità rosseggianti. Mi potrebbe consigliare?”. P.

Il problema della colorazione dei capelli maschili non è del tutto risolto anche perché se per la donna si accettano molte varianti, spesso volute, per l’uomo si vorrebbe un risultato assolutamente naturale, cosa non facilissima da ottenere, le consiglio di rivolgersi ad un parrucchiere esperto o di testare vari prodotti scegliendo tonalità cenere per minimizzare l’effetto rossastro che tende spesso a venir fuori.

A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

I contenuti delle rubriche e degli articoli presenti su Encanta.it, con particolare riferimento alle rubriche che contengono consigli, pareri, articoli di esperti su specifiche tematiche (leggi e diritti, erboristeria, rimedi naturali, psicologia ed ogni altro di questo genere) sono esclusivamente a carattere divulgativo, e ciascun esperto/autore è il solo responsabile di quanto scrive. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere/ambito, che solo ha la possibilità di fornire un parere adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (info complete nella pagina “Disclaimer”)
Torna su