Foto di gruppo con cavaliere bis
Gian Antonio Stella
Collana: Serie Bianca
Pagine: 272 Prezzo: Euro 17

Una cartografia del potere della Destra, alla vigilia dell’assalto decisivo per le prossime elezioni politiche, con una serie di acidi ritratti che restituiscono una mappa straordinariamente vivace dei nuovi poteri, ma in fondo anche dell’antropologia più profonda dell’homo italicus.

Il libro
Il governo di centro-destra è a una svolta: assiso al potere con il clangore delle fanfare dispiegate al vento, dopo quattro anni si trova con difficoltà a tenere insieme uomini, ambizioni e politiche, ormai divergenti sostanzialmente su tutto. L’ascesa al potere del governo Berlusconi venne salutata da un libro importante, Tribù di G.A. Stella che, con i tratti del riso amaro, raccontava le miserie e la boria della nuova classe dirigente, da Gianni Baget Bozzo a Lucio Colletti, da Ignazio La Russa alla Carlucci, passando per Giuliano Ferrara, Guazzaloca e Iva Zanicchi. Oggi, alcuni di quei personaggi sono caduti in disgrazia o, peggio, si sono eclissati nel gran circo della Politica, sostituiti da altri onorevoli con profili non certo di maggior prestigio. Questo “nuovo” libro di Stella riaggiorna la cartografia del potere della Destra, alla vigilia dell’assalto decisivo per le prossime elezioni politiche, con una serie di nuovi acidi ritratti che, unitamente a quelli relativi ai politici ancora in sella, restituiscono una mappa straordinariamente vivace dei nuovi poteri, ma in fondo anche dell’antropologia più profonda dell’homo italicus.

La rivolta del corpo
Alice Miller
Raffaello Cortina Editore

Il libro
Chi da piccolo è stato maltrattato e abusato dai genitori può amarli solo a patto di rimuovere le proprie autentiche emozioni. E dunque accade spesso che il corpo, rivoltandosi contro la negazione dei traumi infantili irrisolti, si ammali gravemente. In questo nuovo libro Alice Miller interpreta i messaggi trasmessi dalla malattia e spiega per quale motivo rivivere l’esperienza delle emozioni negate consente di riconoscere la verità di quei messaggi. Un percorso intenso e affascinante per indicare come uscire dal circolo vizioso dell’autoinganno e rispondere agli appelli del corpo liberandolo dai sintomi.

Il corpo come specchio del mondo
Janine Chasseguet-Smirgel
Raffaello Cortina Editore

Il libro
Il divorzio tra corpo e spirito è caratteristico del pensiero d’oggi? Liberarsi del corpo per stabilire un’unione tra l’anima e il cosmo è il denominatore comune di condotte come l’anoressia e gli attentati suicidi?
Janine Chasseguet-Smirgel prende in considerazione i meccanismi di distruzione che sembrano caratterizzare il nostro tempo e li ricollega sia a specifiche situazioni psicopatologiche (disturbi alimentari) sia a una particolare qualità della relazione intersoggettiva, descritta anche nelle opere di autori come Foucault e Pasolini.

Seguici su: