Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

Un approccio interdisciplinare che vede coinvolti l’Istituto nazionale di ottica del Cnr, l’Università di Firenze e il Lens ha reso possibile lo sviluppo di un innovativo materiale foto-responsivo, capace di riprodurre le proprietà meccaniche del cuore umano. Il risultato è stato pubblicato su Circulation Research ottenendo copertina e selezione come Editor’s Picks Combinando competenze in […]

Occhio non vede, cervello si attiva

La corteccia visiva, nella persona adulta, ha un grado di plasticità più elevata di quanto si pensasse. La scoperta è frutto della ricerca condotta da Istituto di neuroscienze del Cnr, Università di Firenze e di Pisa, Fondazione Stella Maris, pubblicata su ‘Current Biology’. Lo studio apre la strada a importanti applicazioni nel trattamento dell’ambliopia.  Immaginiamo […]

Attenzione ai farmaci mascherati da integratori

Il servizio di Farmacovigilanza e Fitovigilanza dell’Università di Firenze e il Centro di riferimento per la Fitoterapia della Regione Toscana, mettono in guardia contro i rischi di assumere integratori e prodotti vegetali di dubbia provenienza. Una ricerca nazionale è in corso per garantire la sicurezza dei cittadini che usano integratori e fitoterapici. Le ultime segnalazioni […]

Anziani: 3 milioni a rischio demenza

Triplicato il rischio di insorgenza della patologia nella popolazione affetta da deficit cognitivo lieve in Italia. E’ il risultato della ricerca Ilsa, condotta da Istituto di Neuroscienze del Cnr, Università di Firenze e Iss, pubblicata sulla rivista “Neurology”. Sono circa tre milioni, in Italia, gli ultrasessantacinquenni affetti da deficit cognitivo di grado lieve: un anziano […]

La prevenzione salva dall’ictus

Con adeguati controlli dei fattori di rischio come ipertensione e fibrillazione atriale si avrebbero molte migliaia di casi in meno in Italia. Lo dimostra la best practice di Sesto Fiorentino, in uno studio europeo diretto dall’In-Cnr e dall’Università di Firenze e pubblicato su Stroke. Una strada anche per ridurre i 3,7 miliardi di euro l’anno […]