Il sonno fa bene all’umore

Il sonno fa bene all’umore

Numerose ricerche scientifiche hanno permesso di identificare chiaramente l’importanza del sonno per gli esseri umani e di individuare le sue diverse fasi. L’attività mentale espressa nella fase Rem potrebbe facilitare la risoluzione di precedenti conflitti emotivi, inducendo una modulazione positiva del tono dell’umore. “La scoperta del sonno Rem risale al 1953, quando Eugene Aserinsky e Nathaniel Kleitman osservarono l’alternarsi di due diverse fasi: la Rem (Rapid Eye Movement), caratterizzata da una frenetica attività del cervello e dalla presenza di rapidi movimenti degli occhi, e la fase NRem, in cui tale attività è assente”, spiega Angelo Gemignani dell’Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Cnr di Pisa. “In genere, durante una notte […]

Una passeggiata fa bene all’umore

Una passeggiata fa bene all’umore

Uno studio condotto presso lo Iowa State University conferma i benefici che ognuno di noi può trarre da una piacevole passeggiata e presenta nuove argomentazioni a favore di questa buona abitudine. Fino ad ora infatti si credeva che per sentirsi più energici e migliorare l’umore fossero necessari esercizi estenuanti sia per durata che per intensità; i ricercatori dello Iowa University hanno invece dimostrato che per raggiungere questi risultati basta camminare per 15 minuti “di buon passo”. Nello studio sono state coinvolte 20 persone, tra uomini e donne, con un’età che si aggirava intorno ai 50 anni. È stato loro chiesto di riempire dei questionari prima, durante e dopo i 15 […]