Pelle, non solo una frontiera

Pelle, non solo una frontiera

La pelle, il più versatile fra gli organi del nostro corpo, rappresenta, fisicamente e simbolicamente l’involucro che assicura protezione all’organismo, fungendo da barriera con l’esterno. Ma è anche il punto di contatto con il mondo circostante, mettendoci in relazione con gli altri. “La pelle è l’organo più ampio del corpo, con un’estensione che in un adulto varia fra 1,5 e 2 mq, mentre in un neonato è di circa mezzo metro”, spiega Gennaro Spera, dermatologo del Cnr. “È un organo che svolge molteplici funzioni: funge da frontiera fra ambiente e individuo, difende dagli agenti esterni, assicura la termoregolazione, la secrezione, la trasmissione sensitiva e la difesa fotobiologica, funzione svolta grazie […]

Tatuaggi, uno stile… indelebile

Tatuaggi, uno stile… indelebile

‘Un tatuaggio è per sempre’. O quasi, si potrebbe dire parafrasando un noto claim pubblicitario. Minuscoli e ben nascosti o vistosi e aggressivi, i disegni che moltissime persone – a prescindere da età e status sociale – si fanno imprimere sulla pelle, assecondando una moda imperante e spesso non ammettono ripensamenti. Una volta marchiata, l’epidermide diventa infatti più sensibile e rimuovere i fantasiosi tattoo non è semplice. Varie le tecniche disponibili: “Inizialmente”, spiega Gennaro Spera, dermatologo del Cnr di Roma, “il metodo più usato era, a parte l’intervento chirurgico, la dermoabrasione. Si ‘grattava’ con un apposito strumento la parte dell’epidermide e del derma sede del tatuaggio e si applicavano poi […]