Gravidanza, parto, allattamento al seno: donne informate, ma…

Ombre e luci dall’Indagine Istat. Le donne sono informate, ma il divario tra Nord e Sud rimane. Oltre il 13 per cento delle donne non ha informazioni sulla possibilità di eseguire test prenatali. Aumenta il numero di parti cesari. A fronte di un complessivo miglioramento del livello di assistenza, permane uno svantaggio per le donne giovani, per quelle con un basso livello di istruzione e per quelle che vivono nel Sud e nelle Isole tra le quali si osservano le quote più basse per i principali indicatori di assistenza in gravidanza. L’indagine multiscopo dell’Istat, “Condizioni di salute e ricorso ai servizi sanitari” viene ripetuta con cadenza quinquennale su un campione […]