Anice stellato contro l’influenza aviaria?

Dall’Anice stellato l’ingrediente base del farmaco indicato contro l’influenza aviaria: una questione da chiarire. Intervento del dr. Fabio Fiorenzuoli, presidente dell’Associazione Nazionale Medici Fitoterapeuti. “Questa notizia – scrive Fiorenzuoli – sta in realtà alimentando l’ansia di molte persone, che vorrebbero fare vere e proprie scorte di anice stellato da tener a disposizione in caso di epidimia o pandemia di influenza aviaria. Vorrebbero utilizzarlo anche a scopo di prevenzione. Molte sono le telefonate che ci giungono in questi giorni per chiedere informazioni specifiche. In realtà di una notizia male interpretata, che impone anche alcuni importanti chiarimenti: – dall’Anice stellato è stato isolata una sostanza ben nota agli studiosi di piante medicinali, […]

Ossa ‘su misura’ di bioceramica e staminali

Ossa ‘su misura’ di bioceramica e staminali

E’ la nuova frontiera della ceramica, un materiale tradizionale che nei laboratori dell’Istec del Cnr è diventato biointegrabile fino ad imitare la struttura e la funzione del tessuto osseo. Presto sarà coltivato con cellule staminali per produrre articolazioni personalizzate. Fratture e traumi ossei perfettamente guaribili senza crisi di rigetto, grazie ad un materiale ceramico biointegrabile messo a punto dall’Istituto di scienza e tecnologie dei materiali ceramici (Istec) del Cnr di Faenza. “Il composto è già distribuito dalla Codman di Johnson & Johnson per l’utilizzo in campo neurologico”, spiega la dr.ssa Anna Tampieri, coordinatore del Dipartimento bioceramici dell’Istec del Cnr, “dove nel caso di traumi cranici l’opercolo asportato dal chirurgo difficilmente […]

Chi beve (un po’ di) vino campa cent’anni

Un moderato consumo di rosso non è solo un piacere, ma anche un aiuto per la salute, persino contro il rischio Alzheimer. Lo ha spiegato l’esperto del Cnr, Piergiorgio Pietta, intervenuto al convegno “Ma il vino è una droga?” organizzato dalla Comunità di San Patrignano. Già noto per i suoi effetti benefici su cuore e sistema cardiovascolare, un consumo moderato di rosso ai pasti può aiutare anche a ridurre il rischio di demenza senile e contribuisce al mantenimento della densità ossea. Un bicchiere di vino al giorno, insomma, toglie il medico di torno. Queste le valutazioni presentate da Piergiorgio Pietta, dell’Istituto di tecnologie biomediche del Consiglio nazionale delle ricerche di […]

L’infertilità nuoce alla sessualità

L’infertilità nuoce alla sessualità

Nuovi studi confermano l’impatto negativo dell’infertilità sulla sessualità dei singoli coniugi. Il 40% dei casi di infertilità di coppia è da ricondurre a patologie maschili. Patologie che in gran parte possono essere prevenute con visite andrologiche compiute nella prima infanzia o nell’adolescenza e con la trasmissione di alcune semplici nozioni comportamentali per evitare l’insorgere di problemi di infertilità in età adulta, o risolte con un corretto approccio diagnostico e terapeutico. Dalla platea del XXII Congresso Nazionale della SIA – Società Italiana di Andrologia, svoltosi nei giorni scorsi, viene ribadita la necessità di riconoscere il ruolo dell’andrologo nella diagnosi e nella terapia dell’infertilità di coppia, oggi troppo spesso trascurate a favore […]

Dulbecco: “Nuove possibilità terapeutiche prenatali per le malattie genetiche”

Un gruppo di ricercatori del Cnr ha curato, nel topo, durante la gravidanza, l’osteopetrosi, una grave malattia ereditaria che determina l’alterazione delle ossa. La ricerca, condotta nell’ambito del Reparto Genoma Umano, coordinato dal Prof. Renato Dulbecco, con il supporto economico della Fondazione Cariplo, è stata pubblicata sulla rivista “Proceedings of the National Academy of Sciences”. Un gruppo di ricercatori del Reparto Genoma Umano dell’Istituto di Tecnologie Biomediche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Itb-Cnr) di Milano ha curato, nel topo, una grave malattia genetica utilizzando cellule staminali ematopoietiche (cioè prodotte dal sangue), che sono state somministrate durante la gravidanza. Lo studio, finanziato dal Cnr e dalla Fondazione Cariplo è stato presentato […]

Influenza: meglio prevenire

Influenza: meglio prevenire

Il Ministero della Salute ha emanato il 5 agosto scorso la circolare relativa alla prevenzione e al controllo dell’influenza per la stagione 2005-2006. Nella circolare sono riportate le caratteristiche antigeniche degli isolamenti virali più recenti, la composizione del vaccino antinfluenzale, raccomandazioni sul suo impiego e sull’uso dei farmaci antivirali. Vengono inoltre riportati alcuni cenni sull’epidemiologia della malattia nel mondo e in Italia, con dati e grafici relativi alla scorsa stagione. Nei paesi industrializzati l’influenza costituisce una delle principali cause di morte per malattie infettive, immediatamente dopo AIDS e tubercolosi. Secondo le stime relative alla popolazione italiana, mediamente 5 milioni di soggetti vengono colpiti ogni anno da sindrome influenzale. Sul piano […]

Amianto, un nemico invisibile

Amianto, un nemico invisibile

Dal 1992 l’uso dell’amianto in edilizia è stato proibito e, nel contempo, si è intensificata la ricerca sui pericoli per la salute dell’uomo attribuibili a tale minerale, accertati da studi epidemiologici su tumori polmonari. Fino ad allora, però, nel nostro Paese l’amianto è stato impiegato massicciamente nell’industria e nelle costruzioni, sia isolato sia misto a cemento. Si calcola che solo negli anni dal 1984 al 1988 ne siano stati utilizzati 3 milioni di tonnellate, di cui 2,5 destinati a coperture. Tra tutti i rifiuti esistenti, quelli di amianto sono secondi soltanto ai rifiuti solidi urbani, per volume, e primi, in quantità, tra i rifiuti tossico-nocivi. L’85 per cento di questo […]

Mediterraneo: allarme mercurio

Mediterraneo: allarme mercurio

Il metallo è presente nei pesci dei nostri mari in quantità maggiori di quelle riscontrate nella fauna ittica dell’Atlantico. Ma il rischio è globale: circa 4.500 le tonnellate annualmente rilasciate in atmosfera, di cui 2.250 da attività industriali. I Paesi asiatici contribuiscono per il 40%. I dati in un volume curato da Nicola Pirrone dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico (Iia) del Cnr. “Il Mediterraneo è interessato da fenomeni di inquinamento da mercurio comparabili (e spesso ben maggiori) a quelli riscontrati nelle acque atlantiche. Ad aggravare la situazione sono anche i cambiamenti climatici che influenzano in modo determinante i tempi di residenza in atmosfera del mercurio. La forte irradiazione solare, le elevate concentrazioni […]

Una rana ci aiuterà

Una rana ci aiuterà

Dalla pelle della Phyllomedusa distincta amazzonica è possibile estrarre nuovi antibiotici efficaci contro batteri e funghi patogeni. La scoperta si deve ai ricercatori del Cnr. Una nuova classe di peptidi antimicrobici in grado di resistere più a lungo ai processi di degradazione messi in atto da microrganismi patogeni e di fornire immunità entro poche ore dall’infezione. E’ il risultato di una sperimentazione realizzata da ricercatori dell’Istituto per il sistema produzione animale in ambiente mediterraneo (Ispaam) e dell’ Istituto di chimica biomolecolare (Icb), rispettivamente del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli e Pozzuoli, e dell’Università di Montpellier – coordinati da Andrea Scaloni – che hanno isolato questi nuovi antibiotici dalla pelle […]

Disturbi da stress? Dipendono dalla proteina Mapk

Disturbi da stress? Dipendono dalla proteina Mapk

La scoperta dell’Ibim-Cnr getta le basi per lo sviluppo di farmaci “intelligenti”, in grado di combattere depressione, ansia e tossicomanie. Si chiama Mapk e insieme al fattore proteico Egr1 ha un ruolo fondamentale nel determinare i comportamenti correlati allo stress. A individuarne la funzione è stato l’Istituto di biomedicina e immunologia molecolare (Ibim) del Cnr di Palermo che, in collaborazione con l’Iserm di Bordeaux, ha condotto una ricerca sui meccanismi molecolari alla base degli effetti degli stimoli stressanti sull’organismo. Ma cosa significa in concreto questa scoperta? “Molte delle conseguenze comportamentali dello stress”, spiega Francesco Di Blasi dell’Ibim-Cnr, “sono determinate dall’accrescimento dei livelli di cortisone, un ormone che attiva il recettore […]