Un anticorpo contro il dolore

Un anticorpo contro il dolore

Ricercatori del CNR, in collaborazione con i colleghi dell’EBRI e con la Lay Line Genomics, hanno sviluppato un nuovo anticorpo, efficace contro il dolore infiammatorio e neuropatico e privo di effetti collaterali. Il lavoro è stato pubblicato su “Proceedings of the National Academy of Science”. Dolore infiammatorio e dolore neuropatico? Potrebbero essere combattuti in maniera più efficace grazie ai promettenti e incoraggianti risultati della sperimentazione di un anticorpo monoclonale in grado di esercitare un’azione analgesica, denominato MNAC13 e messo a punto da una équipe dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IN), coordinata da Flaminia Pavone, in collaborazione con Antonino Cattaneo dell’EBRI-European Brain Research Institute, presidente della società biotecnologica […]

Tendenza ad ingrassare? Tutta colpa di un gene

Tendenza ad ingrassare? Tutta colpa di un gene

Individuato il recettore che indica la predisposizione ad accumulare peso. Il risultato arriva da uno studio dei ricercatori dell’Università di Salerno e dell’IEOS-CNR, pubblicato sull’ “International Journal of Obesity”. Buone notizie per chi ha la tendenza a mettere su chili di troppo. E’ stato scoperto un gene responsabile della predisposizione ad ingrassare. Uno studio – svolto dal gruppo di ricerca del prof. Maurizio Bifulco della Facoltà di Farmacia dell’Università di Salerno e della dott.ssa Chiara Laezza dell’Istituto di Endocrinologia e Oncologia Sperimentale (IEOS) del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Napoli in collaborazione con la Dott.ssa M. Gabriella Caruso dell’IRCCS “Saverio de Bellis” di Castellana Grotte, Bari – dimostra che il […]

Sla: una ricerca accende la speranza

Ricercatori del Cnr di Catania hanno individuato le alterazioni genomiche associate alla Sclerosi laterale amiotrofica (Sla). La ricerca – pubblicata sulla rivista BMC Genomics – apre nuovi spiragli per la diagnosi ed il trattamento terapeutico di questa rara, ma terribile malattia. Oltre 44.000 geni indagati su un numero elevato di pazienti, utilizzando la corteccia motoria, hanno permesso ai ricercatori del Cnr di Catania di individuare le alterazioni genomiche associate alla sclerosi laterale amiotrofica (Sla). La SLA è una complessa malattia degenerativa del sistema nervoso, multifattoriale e poligenica, la cui insorgenza è attribuibile alla interazione di fattori ambientali e alterazioni geniche. Colpisce 1,2 persone su 100mila, è caratterizzata da debolezza muscolare, […]

Ragazzi a rischio ‘merendine’

Molti snack, poca frutta fresca. Un’analisi epidemiologica sulle abitudini alimentari dei ragazzi dai 14 ai 18 anni, condotta in alcune scuole della Campania da ricercatori del Cnr, mostra un eccesso di consumo di alimenti ricchi di grassi o zuccheri, associato ad un altrettanto preoccupante basso consumo di alimenti semplici e nutrienti. Almeno a parole siamo tutti d’accordo: è ora di insegnare a scuola le nozioni base della buona alimentazione se vogliamo frenare davvero la tendenza al sovrappeso delle nuove generazioni. Ma controllare quello che i bambini ed i ragazzi mangiano non è facile; ancora più difficile è farlo nell’intervallo tra i pasti, quando tra uno spuntino e l’altro si può […]

Mangiare poco e spesso fa bene alla linea

Mangiare poco e spesso fa bene alla linea

Lo suggerisce uno studio condotto su 4000 bambini dai ricercatori dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isa-Cnr) di Avellino, pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity. Mantenere la linea è possibile mangiando poco e spesso. In particolare, i bambini che frazionano in più pasti l’apporto calorico giornaliero mostrano un indice di massa corporea (stima dell’adiposità totale) significativamente minore rispetto ai bambini che ‘concentrano’ l’apporto energetico alimentare in pochi pasti. E’ quanto emerge da uno studio realizzato su un campione di circa 4000 bambini delle scuole elementari in Campania, che hanno partecipato al Progetto ARCA (Alimentazione nella Regione CAmpania), uno screening delle abitudini alimentari e dei determinanti del […]

Come scoprire se rischi l’osteoporosi

Come scoprire se rischi l’osteoporosi

Rischio osteoporosi? Lo rilevano nuovi marker. Grazie ai ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche del Cnr di Milano sarà possibile identificare i gruppi a rischio e intervenire con misure legate allo stile di vita o con terapie farmacologiche prima che la malattia diventi conclamata. L’osteoporosi colpisce prevalentemente le persone anziane e interessa soprattutto le donne, in relazione ai problemi ormonali legati alla menopausa. Ma anche gli uomini hanno le ossa sempre più fragili, anche se il più delle volte non sanno di aver raggiunto questa nuova ‘parità dei sessi’ di cui avrebbero sicuramente fatto a meno volentieri. Nuove prospettive si aprono però grazie ai ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche (Itb) del […]

L’aspirina contro il rischio tumore

Secondo un gruppo di ricercatori americani, un’aspirina al giorno potrebbe prevenire l’insorgere di una delle più comuni forme di cancro alle ovaie. Nonostante i risultati incoraggianti, gli stessi studiosi hanno evidenziato che la ricerca che li ha portati a tali conclusioni è, da un punto di vista oggettivo, limitata, a causa dell’esiguo numero di donne prese in esame, e della mancanza di informazione specifica sulla quantità di aspirina assunta e sui motivi per cui è stata usata. Per questo sconsigliano di fare uso di aspirina esclusivamente per prevenire il tumore alle ovaie. Il cancro alle ovaie è una forma tumorale difficile da curare in quanto raramente viene rilevato nei suoi […]