La prevenzione va a braccetto con l’età

“Nei giovani”, ci spiega Roberto Volpe del Servizio di Protezione e Prevenzione del Cnr, “le più frequenti cause di malattia sono quelle a trasmissione sessuale e le allergie. Durante la terza età, invece, aumentano tutte le patologie, da quelle respiratorie, ossee (artrosi, osteoporosi) e neurologiche (Alzheimer, Parkinson), a quelle che sono le principali cause di […]

Uno stomaco “acido” vince l’osteoporosi

Un’équipe internazionale di cui fanno parte ricercatori dell’Itb-Cnr ha individuato un nuovo meccanismo alla base della patologia ossea che colpisce soprattutto donne e anziani. Allo studio, che ha ottenuto la copertina di Nature Medicine, è stato dedicato anche un editoriale da Cell Metabolism. Il lavoro, finanziato da Fondazione Cariplo e da Telethon, apre la strada […]

Sole e movimento: parte di una cura olistica per l’osteoporosi

Presto arriverà l’ora estiva, con giornate più lunghe e ulteriori opportunità per le donne di proteggersi dai rischi associati all’osteoporosi, secondo una nuova campagna lanciata da DAIICHI SANKYO in concomitanza con la Giornata Internazionale della Donna, l’8 marzo 2009. L’obiettivo è di aumentare la consapevolezza tra le donne sul modo di prevenire o gestire la […]

Come scoprire se rischi l’osteoporosi

Rischio osteoporosi? Lo rilevano nuovi marker. Grazie ai ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche del Cnr di Milano sarà possibile identificare i gruppi a rischio e intervenire con misure legate allo stile di vita o con terapie farmacologiche prima che la malattia diventi conclamata. L’osteoporosi colpisce prevalentemente le persone anziane e interessa soprattutto le donne, in […]

Osteoporosi: la prevenzione è d’obbligo

Il trenta per cento dei letti dei reparti di Ortopedia degli ospedali della provincia di Grosseto è occupato da pazienti con fratture causate da osteoporosi. Questo dato rispecchia quello nazionale, ed un recente studio prevede che, in Italia, nei prossimi dieci anni la percentuale salirà al 50%. L’impatto sociale è notevole perché tali fratture, in […]