Un collirio contro l’Alzheimer

Un collirio contro l’Alzheimer

La molecola Ngf (il fattore di crescita nervoso – nerve growth factor), somministrata come collirio raggiunge i neuroni cerebrali, migliora le capacità cognitive e permette un nuovo approccio terapeutico contro l’Alzheimer. La scoperta – pubblicata sulla rivista Brain Research -– è di un gruppo di ricercatori del Cnr e dell’Università di Roma ‘Campus’. Nuove e interessanti prospettive nella cura della malattia di Alzheimer, grazie a un collirio che contiene la molecola Ngf. Una goccia di questa sostanza è in grado di raggiungere i neuroni del prosencefalo basale e prevenirne la morte. E’ questo il risultato di studi clinici condotti da Luigi Aloe dell’Istituto di neurobiologia e medicina molecolare (Inmm) del […]