La birra fa bene… al cuore!

La birra fa bene… al cuore!

Bere qualche bicchiere di birra durante i pasti può essere di aiuto per prevenire le malattie del cuore. Lo afferma un gruppo di ricercatori tedeschi che hanno osservato una diminuzione della concentrazione di due proteine infiammatorie che aumentano i rischi di problemi cardiaci nei consumatori di birra. Queste due proteine sono la proteina C-reattiva (CRP), che appunto promuove la reazione infiammatoria, e il fibrinogeno, che contribuisce alla formazione di coaguli. L’aumento anche modesto dei livelli di CRP porta all’indurimento delle pareti arteriose mentre un incremento di fibrinogeno può aumentare il rischio di infarto del miocardio. I ricercatori hanno osservato che esiste un legame tra l’assunzione moderata di alcolici, come appunto […]

Più rischi per chi viene ricoverato nei week-end

Un ridotto personale ospedaliero durante i fine settimana potrebbe comportare un maggior rischio di morte tra i pazienti. Tale conclusione giunge da uno studio effettuato in Canada sui ricoveri di urgenza, nel quale appare piuttosto chiaro il fatto che i pazienti ricoverati il sabato o la domenica hanno minori probabilità di sopravvivere. Per fare alcuni esempi tratti dai dati raccolti, i pazienti ricoverati con un aneurisma dell’aorta hanno il 28 percento di probabilità in più di morire se ammessi in ospedale nel fine settimana. Lo stesso si può dire per i casi di embolia polmonare, o emorragia cerebrale, attacchi di cuore, ma maggiore risulta anche la mortalità infantile. Le implicazioni […]

Malasanità: colpito da una malattia sconosciuta

Tutto è cominciato una mattina maledetta (intorno al 15 febbraio 2000): mi alzo come tutti i giorni per andare a lavoro con mio padre, sento una forte pressione alla nuca, e da lì comincia l’inferno! La vicenda di Paolo Vado a lavoro ugualmente, pensando che si tratti di un disturbo passeggero, capisco però, che nel mio corpo sta succedendo qualcosa di strano. Il dolore alla testa, i disturbi visivi, la pressione alla nuca, erano dei malesseri molto insoliti, però decido di non dire niente a nessuno, pensando che tutto si sarebbe risolto da solo! Il mio istinto mi diceva che la cosa era grave, ma speravo di sbagliare. Aspetto di […]