Chi beve (un po’ di) vino campa cent’anni

Un moderato consumo di rosso non è solo un piacere, ma anche un aiuto per la salute, persino contro il rischio Alzheimer. Lo ha spiegato l’esperto del Cnr, Piergiorgio Pietta, intervenuto al convegno “Ma il vino è una droga?” organizzato dalla Comunità di San Patrignano. Già noto per i suoi effetti benefici su cuore e sistema cardiovascolare, un consumo moderato di rosso ai pasti può aiutare anche a ridurre il rischio di demenza senile e contribuisce al mantenimento della densità ossea. Un bicchiere di vino al giorno, insomma, toglie il medico di torno. Queste le valutazioni presentate da Piergiorgio Pietta, dell’Istituto di tecnologie biomediche del Consiglio nazionale delle ricerche di […]

La longevità è ereditaria?

La longevità è ereditaria?

I figli di persone che hanno raggiunto i 100 anni di età hanno poche probabilità di soffrire di numerose malattie cardiovascolari. Dopo lunghe ricerche sull’argomento, una equipe di studiosi della Boston University School of Medicine è giunta alla conclusione che i diretti discendenti dei centenari hanno sicuramente dei vantaggi per quel che riguarda il loro stato di salute. Questo significa che in questi soggetti sono stati osservati rari casi di pressione alta, diabete, malattie cardiache e infarto. Inoltre i figli dei “campioni di longevità” tendono a non aver bisogno di molte medicine e, tendenzialmente, il loro peso corporeo rimane sempre ben lontano dall’obesità. Dunque invecchiare bene sembra che sia ereditario. […]

L’aspirina contro il rischio tumore

Secondo un gruppo di ricercatori americani, un’aspirina al giorno potrebbe prevenire l’insorgere di una delle più comuni forme di cancro alle ovaie. Nonostante i risultati incoraggianti, gli stessi studiosi hanno evidenziato che la ricerca che li ha portati a tali conclusioni è, da un punto di vista oggettivo, limitata, a causa dell’esiguo numero di donne prese in esame, e della mancanza di informazione specifica sulla quantità di aspirina assunta e sui motivi per cui è stata usata. Per questo sconsigliano di fare uso di aspirina esclusivamente per prevenire il tumore alle ovaie. Il cancro alle ovaie è una forma tumorale difficile da curare in quanto raramente viene rilevato nei suoi […]

Longevità: ancora lontana la tappa dei cento anni

Anche se le malattie cardiovascolari, il morbo di Alzheimer ed il cancro andranno a scomparire, l’aspettativa di vita umana alla nascita non riuscirà ad abbattere il tetto dei cento anni entro questo secolo. Questo è quando dichiarato da un gruppo di ricercatori durante l’annuale congresso della “American Association for the Advance of Science” (Associazione Americana per il Progresso Scientifico), svoltasi a San Francisco il 20 febbraio scorso. Anche se molte malattie potranno essere curate, l’uomo non potrà fare molto contro l’inesorabile processo dell’invecchiamento. Il precedente rapporto dell’Associazione, risalente al 1990, aveva concluso che una ragionevole stima riguardante l’aspettativa di vita umana non potesse superare gli 85 anni di media (83 […]