Osteoporosi: la prevenzione è d’obbligo

Osteoporosi: la prevenzione è d’obbligo

Il trenta per cento dei letti dei reparti di Ortopedia degli ospedali della provincia di Grosseto è occupato da pazienti con fratture causate da osteoporosi. Questo dato rispecchia quello nazionale, ed un recente studio prevede che, in Italia, nei prossimi dieci anni la percentuale salirà al 50%. L’impatto sociale è notevole perché tali fratture, in particolare la frattura del collo del femore, necessitano di una degenza lunga, un intervento chirurgico costoso, una riabilitazione che si può protrarre anche per tutta la vita e un alto grado di invalidità permanente, con costi onerosi per le ASL e per l’ambito familiare. L’osteoporosi, cioè la progressiva riduzione della massa ossea con indebolimento dell’osso […]