La stagione dell’amore. Anticipata

La stagione dell’amore. Anticipata

Gli studi dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del Cnr rivelano che le temperature medie annuali sono cresciute negli ultimi due secoli di 1,7 °C, spesso causando l’arrivo anticipato della bella stagione. Questa primavera prematura come può influenzare le abitudini degli animali che vanno in letargo? “Il letargo è uno stratagemma della natura che aiuta alcuni animali a superare i mesi più freddi dell’anno”, afferma Giovanni Amori dell’Istituto per lo studio degli ecosistemi (Ise) del Cnr di Roma. “Molti pensano che sia semplicemente un lungo sonno, ma non è così: è un cambiamento fisiologico radicale delle abitudini dell’animale, che gli permette di sopravvivere in risparmio energetico fino alla successiva […]

Mucillagini sull’Himalaya

La fioritura, scoperta dal CNR-ISE di Pallanza in un lago del Nepal nell’ambito del Progetto EV-K2-CNR, risale a quasi cento anni fa ed è stata con tutta probabilità la causa della morte della specie endemica di Daphnia, la “pulce d’acqua” di una famosa canzone. Che le mucillagini possano manifestarsi più o meno puntualmente nell’Adriatico settentrionale è cosa attesa, specie in estati particolarmente calde. La “colpa” è delle diatomee, alghe microscopiche caratterizzate da un rivestimento siliceo, che in particolari condizioni climatiche (temperature elevate, scarsa disponibilità di azoto e fosforo, accresciuta disponibilità di carbonio, forte illuminazione) aumentano la produzione fotosintetica dei mucopolisaccaridi (carboidrati): questi ultimi vengono riversati all’esterno della cellula costituendo una […]