Scoperta la tomba di Gengis Khan?

Nei giorni scorsi un importante ritrovamento ha scosso il mondo accademico: a circa 200 miglia a nord-est di Ulan Bator, capitale della Mongolia, è stato scoperto un antico cimitero cinto da mura. Fin qui nulla di strano o di particolarmente eclatante: sennonché, secondo gli archeologi americani autori della scoperta, vi sono forti probabilità che il cimitero contenga le leggendarie spoglie mortali di Gengis Khan, il grande conquistatore mongolo del XIII secolo, insieme ad una serie di artefatti dal valore inestimabile. Quali sono i motivi che rendono così fiduciosi gli archeologi? Prima di tutto il cimitero è situato nei pressi di luoghi in cui, secondo gli storici, sarebbero avvenuti molti eventi […]