Malattie cardiovascolari: meno rischi grazie alla genetica

Malattie cardiovascolari: meno rischi grazie alla genetica

Individuato un nuovo gene ritenuto responsabile della regolazione della rigidità arteriosa, patologia tra le più pericolose per il nostro sistema. Lo studio, realizzato nell’ambito del progetto ProgeNIA dell’Inn-Cnr, è stato pubblicato sulla rivista Circulation Cardiovascular Genetics. Le malattie cardiovascolari rappresentano ancora oggi la principale causa di mortalità nel mondo occidentale e, in particolare, le patologie delle grandi arterie giocano un ruolo fondamentale nella loro patogenesi. In questo senso la rigidità arteriosa, di cui si tende a soffrire in età avanzata o per errati stili di vita, è considerata ad alto rischio per l’insorgenza di malattie come l’aterosclerosi o l’ipertensione. Ma uno studio condotto dall’Istituto di neurogenetica e neurofarmacologia (Inn) del […]

Biotecnologie e genetica: più speranze che paure

Biotecnologie e genetica: più speranze che paure

Italiani e farmaci: bene la copertura pubblica, ma non in tutte le regioni. E il 69% è favorevole alla vendita dei medicinali anche nei supermercati. Secondo il 27,6% degli italiani stare bene vuol dire «sentirsi in forma, essere in grado di svolgere le normali attività» (-7,9% rispetto alla precedente indagine del 1998). A crescere nell’ultimo decennio è stato il consenso alla definizione di stato di salute come «assenza di malattie», fatta propria da quasi il 22% degli intervistati, con un balzo di quasi 10 punti percentuali. Rispetto al passato, l’invecchiamento della popolazione e la crescente competizione sociale e lavorativa spostano l’attenzione verso un nucleo essenziale e pragmatico del concetto di […]

Una molecola curerà i celiaci

Una molecola curerà i celiaci

Il Presidente dell’ISS Enrico Garaci annuncia la pubblicazione su Pediatric Research di una ricerca che potrebbe portare importanti vantaggi ai pazienti affetti dal morbo celiaco. Un peptide naturalmente presente nel frumento di grano duro è in grado di contrastare gli effetti tossici della gliadina, la proteina principale contenuta nel glutine responsabile della malattia celiaca. La scoperta, la prima del genere, è stata ottenuta nei laboratori dell’Istituto Superiore di Sanità da un gruppo di studiosi coordinati da Massimo De Vincenzi, ricercatore del reparto Alimentazione, Nutrizione e Salute dell’ISS. “L’identificazione di questo peptide, che non solo non è tossico, ma che sembra anche in grado di inibire la patologica risposta immunitaria che […]

I moscerini? Quasi nostri gemelli

I moscerini? Quasi nostri gemelli

La ‘Drosophila melanogaster’, più conosciuta come ‘moscerino della frutta’, è uno degli organismi più studiati nella genetica e oggetto di divulgazione biologica. Presenta caratteristiche sorprendenti: il 70% del suo Dna è simile al nostro, pur essendo il suo genoma dieci volte più piccolo, tanto da essere usato come modello per indagare il meccanismo biologico del sistema immunitario. La ‘Drosophila melanogaster’, più conosciuta come ‘moscerino della frutta’, è uno degli organismi più studiati nella genetica e oggetto di divulgazione biologica. Insetto dell’ordine dei ditteri facilmente allevabile in laboratorio, presenta caratteristiche sorprendenti: il 70% del suo Dna è simile al nostro, pur essendo il suo genoma dieci volte più piccolo, tanto da […]