Arrivano i funghi antinarcos

Arrivano i funghi antinarcos

Sviluppare e utilizzare ceppi naturali di funghi fitopatogeni per controllare la coltivazione illecita delle colture di piante da droga e combattere all’origine un traffico tra i più lucrosi al mondo. È la frontiera prospettata dallo studio ‘Feasibility of mycoherbicides for eradicating illicit drug crops’, commissionato dal Congresso americano – tramite l’ufficio della Casa Bianca sulla politica nazionale di controllo della droga (Ondcp) – a un board scientifico della National Academy of Sciences, di cui ha fatto parte anche l’Istituto di scienze delle produzioni alimentari (Ispa) del Cnr. I risultati sono raccolti in un volume divulgativo a cura dalla National Academies Press, indirizzato a istituzioni e ‘decision-makers’ di tutto il mondo. […]