L’obesità? E’ scritta nel nostro Dna

L’obesità? E’ scritta nel nostro Dna

Secondo il modello teorico di Watson e Crick, scopritori della struttura del Dna, il corso dello sviluppo e dell’evoluzione degli organismi sarebbe già scritto nel nostro patrimonio genetico, da cui partirebbe un flusso di informazioni unidirezionale verso l’Rna e le proteine. Non sappiamo come il padre dell’evoluzionismo avrebbe accolto questa teoria, ciò che è certo è che l’avanzamento degli studi di genetica risultano oggi preziosi per la cura e il trattamento di patologie anche complesse. Si deve proprio allo sviluppo di questa disciplina la scoperta dell’ereditarietà e l’identificazione di fattori di rischio genetico di alcune malattie diffuse. A questo proposito, l’Istituto di genetica e biofisica ‘A. Buzzati Traverso’ (Igb) del […]

La longevità è ereditaria?

La longevità è ereditaria?

I figli di persone che hanno raggiunto i 100 anni di età hanno poche probabilità di soffrire di numerose malattie cardiovascolari. Dopo lunghe ricerche sull’argomento, una equipe di studiosi della Boston University School of Medicine è giunta alla conclusione che i diretti discendenti dei centenari hanno sicuramente dei vantaggi per quel che riguarda il loro stato di salute. Questo significa che in questi soggetti sono stati osservati rari casi di pressione alta, diabete, malattie cardiache e infarto. Inoltre i figli dei “campioni di longevità” tendono a non aver bisogno di molte medicine e, tendenzialmente, il loro peso corporeo rimane sempre ben lontano dall’obesità. Dunque invecchiare bene sembra che sia ereditario. […]