L’idrogeno di domani? Dal sole e dall’acqua

L’idrogeno di domani? Dal sole e dall’acqua

L’idrogeno solare cambierà il futuro del pianeta. I ricercatori greci guidati da Athanasios Konstandopoulos e quelli italiani del Polo fotovoltaico della Sicilia, coordinato da Mario Pagliaro dell’Istituto dei materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr, ne sono certi. L’idrogeno è l’elemento più abbondante in natura, ma non è mai presente allo stato puro: appare sempre legato ad altre sostanze dalle quali, per poter essere utilizzato come fonte energetica, deve essere separato. Nel nostro pianeta, il più comune legame chimico dell’idrogeno è quello con l’ossigeno, nella molecola dell’acqua (H2O). E proprio la trasformazione dell’acqua in fonte di energia mediante la separazione dell’idrogeno è l’obiettivo di due tecnologie a energia solare. “In entrambe i […]