Ascoltare gli edifici per prevenire i disastri

Ascoltare gli edifici per prevenire i disastri

Le violente precipitazioni che hanno interessato la Liguria, la Toscana, il Piemonte e la Campania, oltre a causare morti, hanno provocato danni agli edifici. Per tutelare le infrastrutture anche in caso di disastri ambientali l’Istituto di acustica e sensoristica ‘Orso Mario Corbino’ (Idasc) del Cnr di Roma ha sviluppato il prototipo di un sistema, hardware e software, per l’acquisizione e l’analisi di onde elastiche, nella banda di frequenza degli ultrasuoni, emesse a seguito di sforzi meccanici in strutture rigide e manufatti. “La rottura dei legami cristallini produce nella struttura del manufatto un degrado delle caratteristiche di resistenza meccanica del solido”, spiega Claudio Rafanelli, direttore dell’Idasc-Cnr. “Nel caso degli edifici, dunque, […]

Eventi naturali: questo il rischio per l’Italia

Eventi naturali: questo il rischio per l’Italia

Un pericolo sparso su tutto il territorio, che vede particolarmente colpite le Regioni Trentino Alto Adige, Campania, Sicilia e Piemonte. Lo rileva il catalogo storico di eventi di frane e inondazioni realizzato dall’Irpi-Cnr di cui si è parlato nel Convegno organizzato dal Dipartimento terra e ambiente del Cnr svoltosi a Roma e dove sono stati presentati anche le attività e i risultati degli studi Cnr sui rischi naturali I problemi connessi al rischio idrogeologico diventano anno dopo anno più gravi e preoccupanti per il nostro Paese. E rappresentano un problema di grande rilevanza sia per il numero di vittime sia per i danni causati alle infrastrutture, come confermano anche i […]