Vitamina D e calcio per mantenere la pressione bassa

Vitamina D e calcio per mantenere la pressione bassa

Per abbassare la pressione sanguigna nelle donne anziane, integrare l’assunzione di calcio con la vitamina D potrebbe essere ben più efficace dell’uso esclusivo di calcio, afferma una ricerca tedesca. Nello studio in oggetto sono state selezionate 148 donne che avessero compiuto almeno 70 anni. Ad una metà di esse sono stati somministrati ogni giorno 1200 grammi di calcio più 800 UI (unità internazionali) di vitamina D, mentre l’altra metà è stata trattata solamente con 1200 grammi di calcio giornalieri. Nei soggetti che hanno assunto anche la vitamina D è stata riscontrata una sensibile riduzione della pressione sanguigna sistolica, oltre ad un minor numero di battiti cardiaci al minuto ed una […]