Estate rovente, autunno sofferente

Estate rovente, autunno sofferente

L’autunno arriva dopo una delle estati più calde degli ultimi anni: secondo i climatologi la più rovente dopo quella del 2003. D’altronde sono stati ben sette – da Caronte a Caligola, da Minosse a Lucifero – gli anticicloni subtropicali sahariani che hanno fatto salire le temperature fino a 40 gradi in molte città italiane, portando con loro siccità e facilitando la diffusione di incendi. È facile immaginare che un’estate così bollente abbia conseguenze nei mesi successivi sull’agricoltura, sui boschi e, più in generale, sugli ecosistemi naturali. “Mais, girasole, barbabietola sono in quantità inferiore poiché hanno subito forti ripercussioni, ma gli effetti del caldo si sono fatti sentire anche sulla produzione […]