E’ l’uomo la prima causa prima dei disastri naturali

E’ l’uomo la prima causa prima dei disastri naturali

Con il sopraggiungere dell’autunno, l’arrivo delle prime piogge è sempre stato considerato una salvezza per i terreni assetati e i torrenti prosciugati. Tuttavia ora con l’estesa urbanizzazione, l’impermeabilizzazione e il consumo di suolo, questi eventi atmosferici rischiano di diventare un pericolo. Per capire il perché, abbiamo chiesto chiarimenti a Maurizio Polemio, dell’Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi) del Cnr, che di recente ha pubblicato i risultati di uno studio, che fonde l’analisi spaziale con quella temporale e in cui si confronta il trend degli eventi catastrofici idrogeologici con le modificazioni climatiche e l’antropizzazione, con particolare riferimento alla Calabria e alla Puglia. “Sono stati utilizzati dati raccolti a partire […]

L’effetto serra? Sta ritardando la prossima glaciazione

L’effetto serra? Sta ritardando la prossima glaciazione

Ricercatori del Consiglio nazionale delle ricerche e dell’Università di Pisa hanno dimostrato che la concentrazione di CO2 sta prolungando l’attuale periodo interglaciale. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista internazionale ‘Geology’. L’uomo avrebbe modificato il ciclo naturale dei gas serra nell’atmosfera aumentandone il contenuto ben prima della rivoluzione industriale. L’effetto serra conseguente alla cospicua concentrazione di anidride carbonica nell’atmosfera starebbe prolungando l’attuale periodo interglaciale, iniziato circa 11.700 anni fa. Gli effetti climatici della CO2, peraltro già relativamente elevata prima dell’avvento della rivoluzione industriale, sono infatti tali da inibire l’inizio di un’era glaciale. È quanto emerge da uno studio appena pubblicato nella rivista ‘Geology’ e condotto da un team internazionale di […]

Troppa Co2? Sotterriamola

Troppa Co2? Sotterriamola

Le emissioni di gas serra sono oggi uno dei maggiori problemi ambientali che la comunità scientifica e le autorità politiche si trovino ad affrontare. “I cambiamenti climatici in corso”, sostiene Giovanni Gianelli, direttore dell’Istituto di geoscienze e georisorse (Igg) del Cnr di Pisa, “hanno portato alla luce la necessità di ridurre drasticamente le emissioni di anidride carbonica, oltre che quello di studiare possibili metodi per il suo smaltimento”. L’Igg-Cnr ha avviato differenti studi per il ‘confinamento’ geologico della Co2, tecnologia che consiste nel catturare l’anidride carbonica e stoccarla nel sottosuolo. “La tecnica che stiamo studiando è quella del sequestro mineralogico, al momento unica tecnica che permette di intrappolare in modo […]

Contro afa e gelo basta un cortile

Per migliorare il clima in città, e la nostra bolletta della luce, potrebbe bastare qualche albero, una piccola siepe e un giardinetto nel cortile sotto casa o in quello delle scuole. E’ quanto risulta da una ricerca condotta a Firenze dall’Istituto di biometeorologia del Cnr. Fino a tre, quattro, cinque gradi in più o in meno. E’ la variazione della temperatura nelle città se avessimo più verde nei cortili di case e scuole. Uno studio dell’Istituto di Biometeorologia (Ibimet) del Cnr di Firenze ha evidenziato che macchie di aree verdi presenti all’interno di piccole strutture architettoniche, come i cortili, possono creare delle “isole felici” dal punto di vista termico, a […]

Il crisantemo? Ottimo per il latte

Il crisantemo? Ottimo per il latte

L’Istituto per il sistema produzione animale in ambiente mediterraneo del Cnr di Sassari ha individuato nuove interessanti proprietà di una varietà della pianta, che la rendono particolarmente adatta come specie da pascolo e coltura per l’agricoltura biologica. Da sempre avvolto da un’aurea di superstizione dura a scomparire, fiore un po’ melanconico, ‘gloria dell’autunno’ secondo Confucio, il crisantemo sembra aver finalmente trovato la strada per la propria rivincita. Pianta erbacea diffusa negli incolti e ritenuta infestante per varie colture, il crisantemo (Chrysanthemum coronarium L.) sembra invece possedere interessanti caratteristiche come specie da pascolo. “Il crisantemo”, afferma Leonardo Sulas dell’Istituto per il sistema produzione animale in ambiente mediterraneo (Ispaam) del Consiglio nazionale […]

Terremoti: gli alleati dei gas serra

Una ricerca condotta dall’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr di Roma, in collaborazione con l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e con l’Agenzia Regionale Prevenzione e Ambiente (Arpa) di Reggio Emilia, ha dimostrato che CO e CO2 si possono generare anche dall’attrito, dovuto a sismi, tra rocce sedimentarie. I gas serra possono essere prodotti anche dall’attrito tra rocce sedimentarie che si verifica durante gli eventi sismici. Lo hanno rilevato alcuni ricercatori dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati (Ismn) del Cnr di Roma, in collaborazione con l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) e con l’Azienda regionale prevenzione e ambiente (Arpa) di Reggio Emilia. La […]

Allarme cavallette?

Allarme cavallette?

L’invasione estiva degli insetti è un fatto normale, anche in città e al nord, come spiegano i ricercatori dell’Istituto per lo studio degli ecosistemi del Cnr di Sassari. Che per evitare un eccessivo uso di ‘armi chimiche’ consigliano la lotta contro le uova. Prima Bologna, poi Torino: la notizia di invasioni di cavallette, in questi caldi giorni d’estate, come già nel 2004, rimbalza in diverse, lontane e talvolta “insospettabili” regioni italiane. Se lo scorso anno, infatti, teatro del fenomeno è stato essenzialmente il sud del Paese, in questo 2005 le invasioni vengono registrate anche al nord, in Piemonte ed in Emilia. “Niente di nuovo, in realtà”, rassicura Roberto Pantaleoni, ricercatore […]

L’agricoltura contro l’effetto serra

L’agricoltura contro l’effetto serra

Gli studi effettuati dall’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Consiglio Nazionale delle Ricerche dimostrano che con migliori tecniche agricole si riduce del 10% l’emmissione di CO2, uno dei gas serra. Se ne è parlato nel convegno: “Cambiamenti Globali: il Mediterraneo sotto pressione” a Roma, presso la sede del Cnr. L’agricoltura può giocare un importante ruolo strategico nella mitigazione dei cambiamenti globali contribuendo a diminuire le emissioni di anidride carbonica, uno dei gas responsabili dell’effetto serra. A confermarlo sono alcune ricerche effettuate dall’Istituto di biometeorologia (Ibimet) del Cnr di Firenze, presentate nel corso del Convegno “Cambiamenti Globali: il Mediterrano sotto pressione” organizzato dalla Commissione Italiana dell’International geosphere biosphere programme (Igbp) del Cnr […]

Auto e generatori di energia domestici non inquinanti: è la rivoluzione all’idrogeno

Auto e generatori di energia domestici non inquinanti: è la rivoluzione all’idrogeno

L’Istituto di tecnologie avanzate per l’energia del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Messina, ha presentato a Roma, nel corso del Convegno “H2 Roma Mobilità ad idrogeno: ricerca e industria disegnano il percorso di avvicinamento”, alcuni risultati dei progetti di ricerca sull’idrogeno e sulle celle a combustibile. Tra questi un progetto sui sistemi a celle a combustibile da impiegare in unità abitative o in quartieri per la produzione di energia elettrica e calore. Spazio al binomio celle a combustibile-idrogeno. Un mix rivoluzionario che alimenterà trasporti, elettricità ed elettronica di largo consumo. Auto e cellulari a idrogeno, riscaldamento “pulito”, alla conquista dei mercati mondiali. In casa Cnr, sulle celle a combustibile e […]