L’azzardo è sempre più adulto

L’azzardo è sempre più adulto

Elaborati dall’Istituto di fisiologia clinica del Cnr, i nuovi dati IPSAD® ed ESPAD®Italia rivelano che gli adulti scommettono sempre di più, mentre è in calo il gioco d’azzardo, anche on-line, tra i giovani in tutte le regioni italiane. Nel Sud Italia crescono invece gli studenti giocatori ‘problematici’. Aumentano i giocatori d’azzardo nella popolazione adulta (15-64 anni) mentre diminuiscono in quella studentesca (15-19 anni). Nel corso del 2017 hanno giocato almeno una volta oltre 17 milioni di italiani (42,8%), contro i 10 milioni del 2014 (27,9%), e fra questi oltre un milione di studenti (36.9%), in calo rispetto agli 1,4 milioni (47,1%) di otto anni prima. A rivelarlo gli studi IPSAD® […]

Il cervello non va in vacanza

Il cervello non va in vacanza

In estate possiamo finalmente godere delle vacanze, prenderci più tempo libero e dedicarci a quelle attività che durante l’anno siamo costretti a trascurare a causa degli impegni e scadenze lavorative. Abbiamo più tempo per stare all’aria aperta e praticare sport, ma anche per dedicarci a lettura, cruciverba o giochi da tavolo che, oltre a rilassarci e divertirci, costituiscono veri e propri esercizi mentali. “Leggere un libro ha diversi effetti positivi sul cervello. Leggere un romanzo coinvolgente aiuta a mettersi nei panni di un’altra persona, accrescendo la nostra capacità empatica anche nella vita reale”, spiega Federica Limongi dell’Istituto di neuroscienze (In) del Cnr di Padova. “Seguire la struttura di una storia […]