Umore a terra? Bisogna socializzare

Umore a terra? Bisogna socializzare

La depressione non è un disturbo dell’umore legato solo alla nostra psiche, ma può dipendere anche da alterazioni neuronali all’interno del sistema nervoso. Un matrimonio fallito, l’incertezza del posto di lavoro, problemi economici. Sono tanti i motivi che possono farci sentire con l’umore a terra, rischiando di compromettere i nostri rapporti affettivi e sociali e isolandoci dal resto del mondo. E l’emarginazione sociale, specie se non voluta, può diventare, a sua volta, causa di depressione, con conseguenze sul nostro sistema neurologico, come verificato su un gruppo di ratti dai ricercatori dell’Istituto di neuroscienze (In) del Cnr di Cagliari. “I ratti, animali che amano molto giocare e stare in compagnia dei […]

Studiare l’atleta per curare il malato

Studiare l’atleta per curare il malato

Cuore e cervello costituiscono un asse fondamentale per il mantenimento dell’equilibrio corporeo. Questi due organi dialogano di continuo ed eventuali patologie dell’uno, come l’infarto o la depressione, possono alterare la funzione dell’altro sino a provocare una vera e propria malattia. In particolare lo stress, sia psichico che fisico, sembra capace di alterare la funzionalità di questi due organi così come la loro integrazione, contribuendo in modo determinante a generare patologie dell’asse cuore-cervello. Un modello naturale per lo studio degli effetti dello stress sono gli atleti, i cosiddetti ‘supersani’, la cui intensa attività sportiva li sottopone a stress psico-fisici molto forti, che teoricamente dovrebbero renderli più vulnerabili allo sviluppo di patologie […]

Osas, la sindrome pericolosa per la guida

Osas, la sindrome pericolosa per la guida

L’articolo 32 della Costituzione tutela la salute, intesa come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività. Questo vuol dire, ovviamente, curare le patologie più gravi e diffuse, ma anche disturbi apparentemente meno importanti. Tra i tanti fastidi che turbano il benessere garantito dal nostro statuto c’è il russamento abituale e persistente che – con le apnee notturne, i risvegli associati a sensazione di soffocamento, la sonnolenza diurna, la cefalea mattutina e la riduzione della concentrazione e dell’attenzione – costituisce i sintomi della sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno, Osas. Una patologia di notevole gravità, ma finora sottostimata e poco conosciuta, sebbene in Italia colpisca oltre 1.600.000 persone. Tra le conseguenze cliniche […]

Medico ‘fai da te’? Ahi, ahi, ahi…

Medico ‘fai da te’? Ahi, ahi, ahi…

Il fenomeno dell’autodiagnosi è in crescita, favorito anche dalla diffusione delle tecnologie dell’informazione. Il cosiddetto ‘dottor Google’ trova i suoi antenati nelle enciclopedie mediche degli anni Sessanta e Settanta, che hanno portato in molte case nozioni fino a quel momento sconosciute. Il fenomeno è però esploso con l’avvento di Internet. “L’autodiagnosi può essere pericolosa innanzitutto perché interferisce nel rapporto del medico con il paziente, che può essere influenzato nel descrivere i sintomi e nel seguire la cura. Per ovviare a tali problemi è importante la fiducia nel rapporto tra i due”, afferma Fernando Ferri dell’Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali (Irpps) del Cnr. È quindi sbagliato interrogare […]

Vero o falso: i miti dell’estate sfatati dalla scienza

Vero o falso: i miti dell’estate sfatati dalla scienza

Il nuovo numero dell’Almanacco della Scienza dedica la sua parte monografica, la rubrica “Sotto la lente”, a “Vero e falso dell’estate” sotto la lente del Cnr. Il mare non risolve i problemi dell’asma, agli anziani non fa affato male spostarsi per l’estate, fare i compiti in estate non aiuta, la maggiore quantità di luce delle giornate estive aiuta chi soffre di depressione, e poi, sarà vero che mangiare carote aiuta l’abbronzatura? Luoghi comuni sotto l’occhio della scienza. Il soggiorno al mare aiuta a risolvere i problemi di asma (falso) Studi recenti hanno dimostrato come, al contrario, i bambini che vivono in montagna presentino una sintomatologia asmatica due volte più bassa […]

Da non perdere: Almanacco della Scienza

L’Almanacco della Scienza, il quindicinale on line del Consiglio Nazionale delle Ricerche, disponibile gratuitamente su Internet, ha l’obiettivo di riuscire a parlare di scienza in maniera semplice chiara e divertente. Un obiettivo che ha centrato appieno. Almanacco della Scienza propone notizie scientifiche interessanti, nuove ma anche insolite e divertenti, provenienti dagli Istituti del CNR e non solo. Ogni rubrica ha il suo stile e il suo lettore, dal “poco informato” al “curioso”, dal “ficcanaso” all’”innovatore”. Uno dei pregi di questo sito è di trattare argomenti scientifici con un linguaggio comprensibile a tutti, eppure capace di non banalizzarli. Soprattutto, in grado di dare informazioni utili nella vita di tutti i giorni. […]