Salute dei capelli, ecco come renderli più forti

Salute dei capelli, ecco come renderli più forti

Salute dei capelli, ecco come renderli più forti

Appurato che anche i capelli hanno bisogno di cure, e non debbono essere trascurati, ecco alcuni dei migliori rimedi naturali, in grado di dare nuova forza e nuovo vigore alle vostre chiome.

Saw palmetto
È una piccola palma che cresce spontanea nelle dune sabbiose delle indie e delle coste sud-orientali del NordAmerica. I suoi frutti contengono principi naturali in grado di inibire l’enzima 5-alfa-reduttasi, che fa sì che l’ormone maschile testosterone, normalmente presente nell’uomo ma anche nella donna, si trasformi a livello del bulbo pilifero in un veleno letale per il bulbo stesso, provocandne la morte e portando alla calvizie nella sua forma più comune l’alopecia androgenetica, che come sappiamo colpisce in prevalenza il sesso maschile ma ha aumentato la sua diffusione anche nella donna. Un’ipotesi per spiegare l’accaduto è il cambiamento dello stile di vita della donna negli ultimi decenni che è diventato più simile a quello dell’uomo e più stressante, il testosterone è un ormone legato oltre che alla sessualità, alla risposta appunto allo stress e all’aggressività, comunque per la minor predisposizione della donna all’alopecia androgenetica, la donna risponde meglio ai trattamenti e in minor tempo.

Biotina
Esistono diverse correlazioni evidenti tra la carenza di biotina e le malattie cutanee in quanto la stessa cute è uno degli organi particolarmente ricchi di tale fattore. Essa agisce sulle ghiandole sebacee normalizzando la produzione di sebo e aiuta a rendere pettinabili i capelli ribelli. Un trattamento con biotina può risultare particolarmente utile nei casi di alopecia e nelle anomalie degli annessi cutanei, è risultata utile in particolare per migliorare i sintomi della dermatite seborroica che spesso colpisce il cuoio capelluto.

Iodio
È presente in piccole quantità nel terreno e in grande quantità nell’acqua marina, e quindi negli animali marini e nelle alghe. Una sua carenza si manifesta con la sintomatologia caratteristica legata alla tiroide, sintomi quali affaticamento cronico, apatia, pelle secca, aumento di peso, capelli secchi e fini.

Acido folico
All’acido folico è riconosciuta la capacità di dilatare i piccoli vasi con un miglioramento della circolazione locase, in questo caso favorisce quindi la circolazione a livello del bulbo pilifero. Una sua importantissima funzione è inoltre quella antianemica.

Zinco e rame
Lo zinco è un minerale essenziale, che riveste notevole importanza per tutti ed in particolare per gli organismi in crescita, gli anziani, le donne in gravidanza. I sintomi della sua carenza si manifestano anche a livello cutaneo ed in particolare la sua carenza può favorire la caduta dei capelli. Il rame invece interviene nella sintesi della melanina (il pigmento caratteristico della cute e dei capelli) una sua carenza può quindi favorire un precoce imbiancamento.
A cura di Michele Stellini – Erboristeria dr. Stellini

close

L’intero contenuto di Encanta.it, con particolare riferimento alla rubriche con consigli degli esperti (erboristeria, rimedi naturali, i diritti dei cittadini etc.) deve essere considerato di carattere esclusivamente divulgativo. Le notizie pubblicate hanno solo scopo informativo e divulgativo e in nessun modo sostituiscono o corrispondono al parere specifico di uno specialista, di qualunque genere, che solo ha la possibilità di fornire un parete adeguatamente fondato, in relazione alla persona che si trova di fronte. Le informazioni possono essere modificate o rimosse in qualsiasi momento (ulteriori info nella pagina Disclaimer)

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version