Immagine Musica

OFFSPRING
THE CONSPIRACY OF ONE EUROPEAN TOUR 2001


Immagine Al via il nuovissimo tour europeo degli Offspring, partito da Londra il 20 gennaio, e successivamente in Italia con quattro tappe all'insegna del punk-rock pi¨ energico degli ultimi anni. La Band ha presentato al pubblico italiano il nuovo album "Conspiracy of one" (Columbia-Sony), l'atteso seguito di "Americana", che con il singolo "Pretty Fly (for a white guy)" aveva conquistato la testa delle classifiche di tutto il mondo.

Dopo la tappa di Milano, al FilaForum, ecco i prossimi appuntamenti:
30 gennaio 2001 - Roma - Palaghiaccio di Marino
31 gennaio 2001 - Bologna - Palamalaguti
1 febbraio 2001 - Treviso - Palaverde


Il gruppo americano arriva in Italia per la quarta volta di fronte al grande pubblico dei concerti, l'ultima Ŕ stata durante l'Independent Days Festival del 1999, dove come headliners della giornata dedicata al punk-rock avevano conquistato la scena con le loro canzoni al fulmicotone, piene di allegria e di energia, stupendo tutto il pubblico per le grandi capacitÓ vocali di Dexter Holland, il cantante della band californiana. Il successo a livello mondiale della band, che oltre a Dexter Ŕ composta da Kevin "Noodles" Wasserman (noodles come gli spaghetti cinesi che sono il suo piatto preferito!) alla chitarra, Greg Krisel al basso e Ron Welty alla batteria, arriva con la pubblicazione di "Smash", l'album che detiene il record di copie vendute per quando riguarda le produzioni indipendenti. Nel 1997 firmano un contratto con la Sony Music, realizzando due album "Xnay on the Hombre" (1997) e "Americana" (1998), che li conferma leader incontrastati della scena punk-rock made in California. Il 13 Novembre del 2000 esce sempre per la Sony l'album "Conspiracy of One", prodotto da Brandan O'Brien che ha marchiato nell'ultimo decennio il sound delle pi¨ importanti band della scena "alternative" statunitense (vedi Korn, Stone Temple Pilots; Pearl Jam e molti altri). "Conspiracy of One" Ŕ anticipato da un singolo "Original Prankster", distribuito gratuitamente su Internet, prima che nei negozi, un'operazione che ha alimentato la discussione tutt'ora in atto sulle strategie da adottare con lo sviluppo di Internet. Una dichiarazione di Dexter di un paio di mesi fa:

"Hey, let the people have the music"
  • Dexter Holland (Offspring), Inside.com, 9/15/2000

Affermazione confermata anche dal concorso organizzato solo in America, purtroppo, che premiava con un milione di dollari, un fan che estratto tra i tanti, avesse scaricato il brano "Original Prankster" dal loro sito ufficiale.

A fare da supporto per tutte date, gli A.F.I. band californiana prodotta dalla Nitro Records, l'etichetta fondata nel 1995 da Dexter Holland degli stessi Offspring. Il loro punk rock Ŕ un insieme di melodie malinconiche alternate da suoni pi¨ aggressivi. Gli A.F.I. sono appena usciti sul mercato con un nuovo lavoro, "The Art Of Drowning" che trae ispirazione dai Danzing e dai Misfits, i "nonni" di quel punk-rock tanto in voga in questo ultimo periodo.
Ad accompagnare le due band americane si unirÓ ad ogni data una nuova realtÓ del punk italiano a Milano ci saranno i Meganoidi (mp'3 www.riotrecords.net/negozio.htm), a Roma gli Happy Noise (mp'3 www.tourdeforce.it), a Bologna i Sartana ( www.peoplelikeyou.de) e a Treviso i Suneatshours ( suneatshours.arecool.net) tutte bands che dall'underground si affacciano alle grandi platee dei palasport italiani.

Apertura cancelli ore 18 e inizio concerti ore 19.
Biglietti a L. 40.000 pi¨ diritti di prevendita, attivati nei principali circuiti con prenotazione via internet e voucher.
Per ulteriori informazioni sulla disponibilitÓ di biglietti telefonare in orario pomeridiano:
BOLOGNA:
AA PRODUCTIONS - tel. 051.649 3904
ROMA: TOUR DE FORCE - tel. 06.37518551
TREVISO: INDIPENDENTE PRODUZIONI - tel. 0434.208631


Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535