Al suo barbiere Einstein la raccontava così

Al suo barbiere Einstein la raccontava così

Al suo barbiere Einstein la raccontava così

Vita quotidiana e quesiti scientifici
Il libro Robert L. Wolke
Traduzione: Lorenza Lanza – Patrizia Vicentini
Collana: Universale Economica Feltrinelli
Pagine: 216 Prezzo: Euro 6,5
In libreria dal 17 giugno 2004

Un sorprendente compendio dei più stupefacenti proverbiali misteri del mondo fisico: tutto ciò di cui Einstein avrebbe potuto parlare con il suo barbiere.

Il libro
Vi capita spesso di scervellarvi su piccoli enigmi della vita quotidiana senza venirne a capo? Vi siete mai chiesti perché il mare è blu? O perché gli uccelli non restano fulminati sui fili dell’elettricità? E nel caso vi trovaste in un ascensore che sta precipitando se riuscirete a saltar fuori all’ultimo e salvarvi? E come mai una frusta deve produrre proprio quel particolare schiocco? I “come?” e i “perché?” non sono patrimonio esclusivo dei ragazzi e degli studenti, la curiosità scientifica non ha età, né ce l’ha la gioia del capire quando ci vengono spiegate le cose. Ecco allora una serie di divertenti spiegazioni tanto di fenomeni in cui ci si imbatte tutti i giorni, come la gravità e l’acustica, quanto di fatti straordinari, perché la scienza è dappertutto e non occorre essere Einstein per farsi delle domande sul mondo circostante. E a ciascuno la sua curiosità: il libro infatti è costruito in modo da poter essere letto in più di cento modi a partire da una qualunque delle oltre cento domande cui Wolke dà risposta con arguzia e competenza. Con l’aggiunta qua e là di qualche suggerimento di facili esperimenti domestici: provare per credere.

Un animale bellissimo

Un animale bellissimo
Il libro Fanny Buitrago
Traduzione: Antonella Donazzan
Collana: Super Universale Economica Feltrinelli
Pagine: 236 Prezzo: Euro 9

Gema Brunet, adolescente bellissima, un “bell’animale” come dicono nell’ambiente, ha davanti a sé una folgorante carriera da modella a livello planetario. Il progetto che la riguarda nasce nella villa di un potente senatore. E lì comincia anche l’intreccio, loschissimo, che apre uno squarcio inedito su un sistema corrotto e che mette a repentaglio la vita di Gema. Una grande parodia della telenovela universale del danaro, del potere, del sesso e dei sentimenti.

Il libro
Gema Brunet è una top model, anzi un vero e proprio mito della femminilità. Quando comincia a circolare la notizia che Gema è sparita (forse è in pericolo, forse è già morta), il creativo Aurel Estrada si mette alla sua ricerca. Lo accompagna Leopoldo Mestre, vecchio e ingegnoso viveur miliardario, diventato perno di molti destini. Da qui partono diverse vicende intrecciate che ricostruiscono la folgorante carriera di Gema, ma anche l’ambiente della moda internazionale, il pullulare delle veline che ne imitano il mito, la ribellione di Helios Cuevas, fidanzato di Gema, contro il jet set, il torbido emergere di personaggi di potere. Con il ritmo scoppiettante di una telenovela, di cui il romanzo è un’evidente parodia, l’autrice riesce a evitare le trappole del realismo magico latino-americano e compone un affresco impietoso di quella società globale e trasversale dove i modelli di azione e reazione si ripropongono identici e coincidono con il mondo inconsistente dell’apparire. Gema, animale bellissimo, forse ha anche un’anima per la quale è disposta a perdere i sofisticati privilegi del glamour. Forse. E comunque il “come” è un colpo di teatro.

close

Attenzione, il sito è in fase di conversione in database. Non tutti gli articoli sono ancora raggiungibili nel sito interattivo. Per accedere alle pagine in formato xhtml del sito precedente ancora non convertite, potete collegarvi a questo link Encanta, old version