Sulle orme di San Filippo

Sulle orme di San Filippo

Nell’antica Hierapolis, in Turchia, la Missione Archeologica Italiana guidata dall’Ibam – Cnr ha portato alla luce, con l’aiuto di immagini satellitari, la strada processionale percorsa dai pellegrini per raggiungere il sepolcro dell’Apostolo. Riaffiora a Hierapolis, l’odierna Pammukkale, in Turchia, la strada che conduceva i pellegrini al sepolcro di San Filippo. La scoperta si deve allo studio delle immagini telerilevate – riprese dal satellite americano Quik Bird, in orbita a 450 km dalla Terra – effettuato dai ricercatori della Missione Archeologica Italiana, diretta da Francesco D’Andria, direttore dell’Istituto per i beni archeologici e monumentali (Ibam) del Consiglio nazionale delle ricerche. Questo metodo innovativo ha consentito di indagare la parte nord-orientale di […]

Rifiuti: arriva Thor, il sistema di riciclaggio ‘indifferenziato’

Rifiuti: arriva Thor, il sistema di riciclaggio ‘indifferenziato’

Un sistema sviluppato dal Cnr permette di recuperare e raffinare i rifiuti solidi urbani senza passare per i cassonetti differenziati. Costa un quinto della spesa per lo smaltimento di un inceneritore e restituisce materiali utili e combustibile dal potere calorico elevato. Quanto sia oneroso e problematico il trattamento dei rifiuti, lo dimostra la “tragedia” della Campania alla quale media e istituzioni stanno prestando la loro allarmata attenzione in questi giorni. Ma i rifiuti solidi urbani, com’è noto, possono rappresentare anche una risorsa. In questa direzione va Thor, un sistema sviluppato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche insieme alla Società ASSING SpA di Roma, che permette di recuperare e raffinare tutti i […]

Quando un asteroide colpì la Terra

Quando un asteroide colpì la Terra

L’Ismar-Cnr pubblica i risultati di una ricerca che conferma come, 100 anni fa, si sia verificato il maggior impatto tra la Terra e un asteroide o cometa mai verificatosi in epoca storica. Un ‘frammento’ di cinque metri ha determinato la creazione di un lago. Ad un secolo esatto dal misterioso “evento”, giungono dai ricercatori dell’Istituto di Scienze Marine del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna (ISMAR-CNR) e del Dipartimento di Fisica dell’Università di Bologna nuove prove sul ‘mistero di Tunguska’, che confermano come il 30 giugno 1908 si sia verificato il maggiore impatto storicamente accertato tra il nostro Pianeta e un corpo celeste. Tutto ha inizio in questa data, quando […]

Aceto e crostacei per difendersi dalle infezioni

Aceto e crostacei per difendersi dalle infezioni

L’allarme arriva dagli Stati Uniti: circa 19mila persone sono decedute nel 2005 a causa di infezioni contratte durante il ricovero in ospedale. Non va meglio in Italia nelle strutture sanitarie e socio sanitarie dove le ‘infezioni associate’ hanno una frequenza del 5-10% per i pazienti ricoverati in ospedale, del 5% in pazienti residenti in strutture per anziani e dell’1% in quelli assistiti a domicilio. Ma agenti patogeni sono notevolmente diffusi e pericolosi anche negli ambienti dove si lavorano prodotti alimentari. Problemi evitabili o fortemente limitabili con l’adozione di misure igieniche di provata efficacia. E con l’aiuto della ricerca e di due insospettabili alleati. Per la difesa dagli agenti patogeni gli […]

Festival della scienza, le curiosità del Cnr

Festival della scienza, le curiosità del Cnr

La curiosità è il tema chiave scelto quest’anno dal Festival della scienza che si svolge a Genova, dal 25 ottobre al 6 novembre 2007 con più di cinquecento proposte, tra mostre, laboratori, dibattiti e spettacoli. Anche il Consiglio nazionale delle ricerche partecipa con molte iniziative. A partire dal 25 ottobre con la presentazione in anteprima di ‘Ciao Robot’ (www.ciaorobot.org), un film documentario sui robot e sul loro rapporto con gli umani, frutto di un lavoro durato più di tre anni della scuola di robotica di Genova. “Il documentario vuole mostrare i robot con cui oggi conviviamo”. spiega Gianmarco Veruggio, ricercatore robotico dell’Istituto di elettronica e di ingegneria dell’informazione e delle […]

Autunno: cosa ci aspetta?

Autunno: cosa ci aspetta?

Un altro autunno è alle porte. Quali sorprese ci riserverà il clima dopo l’afa estiva e il caldo torrido, al centro del dibattito mediatico della stagione appena passata? “Rispetto alla questione del forte riscaldamento, la serie degli autunni passati mostra un trend significativamente meno ripido a confronto con le serie estive e primaverili”, dice Michele Brunetti, ricercatore dell’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima (Isac) del Cnr di Bologna, “e per quanto riguarda le precipitazioni, il quadro complessivo è sostanzialmente stabile con massimi e minimi relativi”. ”Nel nostro istituto”, continua Brunetti, “disponiamo di una banca dati di serie storiche, che è la più completa e attendibile in Italia. Sulla base […]

Nasce Jazz, il primo gene sintetico contro la distrofia

Nasce Jazz, il primo gene sintetico contro la distrofia

Da una ricerca condotta da Istituto di biologia e patologia molecolari e Istituto di neurobiologia e medicina molecolare del Cnr, con il Regina Elena di Roma e la University of Oxford, arriva un gene regolatore costruito in laboratorio che può svolgere un ruolo fondamentale nella distrofia muscolare di Duchenne. Lo studio pubblicato su ‘PLoS ONE’. La progettazione e costruzione, in laboratorio, di un gene regolatore-sintetico, in grado di controllare “su richiesta” l’espressione di un altro gene implicato in una patologia, rappresenta un importante e promettente strumento a disposizione delle biotecnologie, che mirano a creare nuove strategie terapeutiche per malattie genetiche e cancro. In particolare, con un “gene regolatore-sintetico” è possibile […]

Grazie alle meduse si scoprono le cellule difettose

Grazie alle meduse si scoprono le cellule difettose

La GFP presente nella Aequorea victoria, modificata dal Cnr-Infm Nest, diventa un segnalatore per diversi bersagli. Lo studio – presentato al convegno “Functional Materials and Molecular Devices for Nanoelectronics and Nanosensing”, – apre ad applicazioni terapeutiche per rilevare tumori in stadio precoce. La medusa, croce di tutti i bagnanti e nota per le fastidiose lesioni provocate dal suo liquido urticante, contiene una particolare proteina che emette luce e che può essere usata come “marcatore visivo” per trovare difetti all’interno delle cellule. E’ il risultato di uno studio presentato da Fabio Beltram del Cnr-Infm (Istituto Nazionale per la Fisica della Materia-Consiglio Nazionale delle Ricerche) e del Nest (National Enterprise for nanoScience […]

Topi mutanti insensibili alla cocaina

Topi mutanti insensibili alla cocaina

Da uno studio sul recettore GPR37 dell’Ibc-Cnr un modello animale meno sensibile agli effetti stimolanti prodotti dalle droghe d’abuso. Una strada per la possibile produzione di loro antagonisti farmacologici. Un recettore presente nel cervello dei mammiferi, chiamato GPR37, può provocare una maggiore sensibilità, sia a sostanze tossiche legate al morbo di Parkinson, sia agli effetti stimolanti della cocaina e di altre droghe. Lo sostiene un gruppo di ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare (Ibc) del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Monterotondo, guidato dal direttore, prof. Glauco Tocchini-Valentini, in uno studio pubblicato sull’ultimo numero di PNAS, Proceedings of the National Academy of Sciences of the USA. La ricerca ha dimostrato come il […]

Coralli negli abissi del Mediterraneo

Coralli negli abissi del Mediterraneo

Missioni oceanografiche dell’Ismar-Cnr scoprono corallo bianco e rosso e una specie ignota di ostrica gigante nelle profondità del Canale di Sicilia. Rigogliosi coralli e ostriche giganti nelle buie acque del Mediterraneo. A 500-650 metri di profondità, in varie parti del Canale di Sicilia (Linosa, Malta e banchi sommersi), è stato visto il corallo bianco (Lophelia pertusa, Madrepora oculata, Desmophyllum dianthus ecc.), nero (antipatari), giallo (Dendrophyllia) e rosso (Corallium rubrum). La sensazionale scoperta è stata possibile grazie al ‘Rov (Remote Operating Vehicle) QUEST’, un veicolo sottomarino, teleguidato dal gruppo di ricerca ‘Marum’ dell’Università di Brema, equipaggiato di videocamere ad altissima risoluzione, di cui è dotata la nave oceanografica tedesca ‘Meteor’, in […]