La retinopatia diabetica è la prima causa di cecità nel mondo

La retinopatia diabetica è la prima causa di cecità nel mondo

I risultati di uno studio fondamentale sulla retinopatia diabetica potrebbero condurre a migliorati programmi di screening e terapie per i diabetici. Eli Lilly and Company (NYSE: LLY) ha annunciato i risultati di fondamentale importanza ottenuti dall’analisi di dati di una precedente ricerca. I dati in oggetto aumentano la comprensione delle motivazioni della perdita della vista dovuta a retinopatia diabetica, una complicanza microvascolare dovuta al diabete che colpisce circa 50 milioni di persone in tutto il mondo. I dati presentati in occasione del 40degrees Meeting Annuale dell’Associazione Europea per lo Studio del Diabete (EASD) hanno evidenziato una fase critica nella progressione dell’edema maculare diabetico, una manifestazione della retinopatia diabetica, e hanno […]

Le novità per tessere sanitarie e ricette

Le novità per tessere sanitarie e ricette

Con la firma, il 30 giugno scorso, dell’ultimo dei 6 decreti attuativi, il quadro legislativo sul nuovo sistema di monitoraggio della spesa nel settore sanitario è completo. Il sistema, finalizzato a conoscere e governare l’andamento della spesa pubblica sostenuta per farmaci e prestazioni specialistiche e a potenziare le verifiche sul diritto alle esenzioni, è coerente con il più ampio progetto di monitoraggio delle prescrizioni mediche previsto nell’ambito della Cabina di regia del Nuovo Sistema Informativo Sanitario (NSIS) del Ministero della Salute. Con il nuovo sistema viene introdotta la Tessera sanitaria e la nuova Ricetta: strumenti che consentiranno alle strutture sanitarie accreditate di trasmettere, con modalità telematica, i dati di ciascuna […]

Aids e diabete: e se la soluzione arrivasse dalle piante?

Aids e diabete: e se la soluzione arrivasse dalle piante?

A crederlo è Pharma – Planta, il nuovo consorzio di ricerca europeo, per il quale l’Ue ha stanziato 12 milioni di euro. Cnr, Enea e Università di Verona i partner italiani. Obiettivo produrre vaccini e farmaci a basso costo così da renderli disponibili anche ai Paesi in via di sviluppo. Mettere a punto la produzione in pianta di vaccini e farmaci contro alcune delle più importanti patologie umane come Aids, rabbia, diabete e tubercolosi. È questo l’obiettivo del nuovo consorzio di ricerca europeo Pharma – Planta che riunisce oltre trenta gruppi di ricerca appartenenti a ben 11 nazioni europee ed al Sudafrica. Al progetto, per il quale l’Unione europea ha […]

Arterie occluse? La soluzione arriva dalla ceramica

Arterie occluse? La soluzione arriva dalla ceramica

Studiosi del Cnr hanno presentato a Bologna nell’ambito di Exposanità 2004 i nuovi stent coronarici, rivestiti di materiali ceramici. Inerti e privi di azione allergenizzante infiammatoria, promettono di impedire il formarsi di nuove occlusioni post intervento. Biocompatibili, non allergenici e chimicamente inerti. Sono i nuovi stent messi a punto dall’Istec, Istituto di scienza e tecnologia dei materiali ceramici del Consiglio nazionale delle ricerche di Faenza, e presentati nei giorni scorsi a Bologna nel corso del convegno “I materiali in aiuto al cuore: metalli, ceramici, polimeri”. Lo stent è usato negli interventi di angioplastica coronarica, tecnica di allargamento delle arterie, per ridurre e contenere le formazioni delle stenosi. Questi interventi rappresentano […]

Dalla nefropatia all’insufficienza cardiaca: così il Cnr fa prevenzione

Dalla nefropatia all’insufficienza cardiaca: così il Cnr fa prevenzione

Per i nefropatici il rischio cardiovascolare è alto e trovare soluzioni in grado di prevenirlo risulta fondamentale. Ora uno studio del Cnr dimostra che misurando l’efficacia della contrazione del ventricolo sinistro è possibile identificare precocemente quei pazienti destinati a sviluppare insufficienza cardiaca. La ricerca è pubblicata sull’ultimo numero del Journal of american society of nephrology Identificare precocemente i nefropatici ad alto rischio di insufficienza cardiaca. E’ l’obiettivo raggiunto dai ricercatori del Cnr grazie a uno studio condotto su 197 pazienti. “L’insufficienza renale, dai gradi più lievi a quelli più severi, desta preoccupazione soprattutto per l’alta frequenza di complicazioni cardiovascolari”, spiega Carmine Zoccali, responsabile della sezione di Reggio Calabria dell’Ibim, Istituto […]

Silvio, il fagiolo che fa dimagrire

Silvio, il fagiolo che fa dimagrire

Per confezionare pillole dimagranti sicure, l’Istituto di biologia e biotecnologia agraria del Cnr di Milano ha brevettato Silvio, un fagiolo privo di componenti tossici per l’organismo. Dai suoi estratti si potranno ricavare integratori dietetici efficaci e innocui per la salute Hanno un mercato vastissimo. La loro vendita sale vertiginosamente prima dell’estate e della temutissima prova bikini. Sono le pillole dimagranti. Eppure molte di quelle in commercio contengono sostanze tossiche per l’organismo. Per ridurre il rischio di chi fa uso di questi prodotti dietetici, presso l’Ibba, Istituto di biologia e biotecnologia agraria del Cnr di Milano, sono state brevettate una varietà di fagiolo, denominata Silvio, e una metodica di estrazione con […]

Ipertensione, un rischio non calcolato dai medici

Ipertensione, un rischio non calcolato dai medici

In Italia l’ipertensione è una patologia mal controllata e sottostimata dai medici. A lanciare l’allarme uno studio del Cnr, dell’Università di Milano-Bicocca e dell’Iss che ha tenuto sotto osservazione oltre 4.000 pazienti italiani. I risultati dell’indagine sono stati pubblicati recentemente sul “Journal of Hypertension”. Agli oltre 15 milioni di italiani ipertesi non farà piacere sapere che la loro patologia è spesso sottovalutata dai medici specialisti. È quanto rivela uno studio condotto da Roberto Volpe del Servizio prevenzione e protezione del Cnr, in collaborazione con l’Università di Milano-Bicocca e con l’Istituto superiore di sanità, su 4.059 pazienti ipertesi in cura da 409 specialisti dell’area cardiovascolare (cardiologi, internisti, diabetologi). È così emerso […]

Starnuti di stagione

Starnuti di stagione

Tempi duri per i circa 10 milioni di persone che soffrono di allergie. A provocarle non sono solo le graminacee dei campi e dei prati o la parietaria in città, ma anche vere new entry come ontano, betulla, nocciolo, cipresso e ambrosia già presenti nell’aria. Tempi duri per i circa 10 milioni di persone che soffrono di allergie. A provocarle non sono solo le graminacee dei campi e dei prati o la parietaria in città, ma anche vere new entry come ontano, betulla, nocciolo, cipresso e ambrosia già presenti nell’aria. Uno starnuto dopo l’altro e poi naso chiuso, arrossato, occhi gonfi che lacrimano, gola che pizzica, tosse e, nei casi […]

Ipertensione arteriosa: è colpa dei geni?

Ipertensione arteriosa: è colpa dei geni?

Quattro geni del sistema renina-angiotensina contribuiscono a provocare l’ipertensione arteriosa, non permettendo il regolare bilancio idrosalino dell’organismo umano. Lo hanno dimostrato i ricercatori dell’Unità di epidemiologia e genetica delle popolazioni dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Cnr di Avellino in collaborazione con quelli del dipartimento Assistenziale di clinica medica dell’Università “Federico II” di Napoli. Varianti genetiche che riducono l’eliminazione del sodio a livello renale, sono associate a un rischio tre volte maggiore di ipertensione arteriosa. E’ questa la conclusione della ricerca del gruppo di lavoro coordinato da Alfonso Siani del Cnr di Avellino. I ricercatori hanno focalizzato la loro attenzione su quattro geni del sistema renina-angiotensina. Questo sistema è un regolatore […]

Terapia del dolore, un diritto del malato

Terapia del dolore, un diritto del malato

Meno problemi per la prescrizione dei farmaci contro il dolore: è quanto prevede la circolare del ministro Girolamo Sirchia pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 10 gennaio 2004. La circolare, si spiega nello stesso documento, arriva dopo alcune analisi sul consumo dei farmaci oppiacei dalle quali risulta che ”l’Italia è un paese che non risponde ai reali bisogni dei pazienti” che soffrono a causa di tumori e malattie degenerative, ed in particolare viene negato il giusto sollievo in particolare nella fase terminale. I governi dei singoli paesi hanno il dovere morale di garantire agli operatori gli strumenti per poter mettere in atto le indicazioni dell’OMS soprattutto nei paesi industrializzati dove le […]