Cuore più a rischio se sei depresso

Depressione e malattie coronariche sono strettamente legate. Lo dimostra un recente studio sull’invecchiamento condotto dall’Istituto di neuroscienze del Cnr di Padova. L’alta prevalenza nella popolazione anziana di sintomi depressivi impone un’attenzione particolare a questa associazione e adeguati interventi per un problema di salute pubblica. Gli anziani italiani sono i più depressi d’Europa: il 42% della popolazione italiana ultrasessantacinquenne soffre di questa patologia, con una più alta incidenza tra le donne (52%) rispetto agli uomini (31%). E’ il risultato di un’analisi di un recente studio italiano longitudinale sull’invecchiamento, condotta da Stefania Maggi, ricercatrice dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (In-Cnr) di Padova. L’indagine dell’Ilsa (Italian Longitudinal Study on Aging), […]

La salute si controlla sul telefonino

La salute si controlla sul telefonino

Grazie ad un software messo a punto dall’Ifc-Cnr, che consente il monitoraggio continuo e in tempo reale di alcune funzioni dell’organismo: dalla frequenza cardiaca alla pressione, dalla glicemia all’ossigenazione del sangue. Le attese dal medico per effettuare un elettrocardiogramma o per il controllo della pressione potrebbero presto diventare solo un brutto ricordo. Sarà infatti il nostro telefonino a dirci se la frequenza cardiaca è regolare o se ci sono rischi di ipertensione. A consentirlo è un software per il monitoraggio remoto (continuo e in tempo reale) su telefono cellulare di segnali fisiologici, messo a punto dall’Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa. “Perché il sistema […]

Più salute con il ballo

Più salute con il ballo

Arthur Murray International: Ballo da sala – È salutare! Lo sapevamo da sempre e gli esperti confermano. Ogni mese circa, un nuovo studio emerge con le prove dei vantaggi del ballo da sala. Alcuni studi si concentrano sul ballo da sala come mezzo per rallentare l’insorgenza di demenza, altri invece sul condizionamento del corpo che deriva dalla partecipazione regolare a programmi di ballo da sala e uno studio più recente ha misurato la capacità di attrarre in uomini che ballano bene a confronto con uomini che non sanno ballare. “Esaminando la qualità della vita dei titolari dello studio, degli insegnati e degli studenti nell’arco di lunghi periodi di tempo, siamo […]

Mai più bambini sordomuti

L’Istituto di ingegneria biomedica del Cnr di Milano ha messo a punto una tecnologia per la diagnosi precoce della sordità neonatale e infantile. Se n’è parlato al convegno ‘Mai più bambini sordomuti – Sordità, una disabilità superabile’ a Milano, il 25 febbraio 2006, presso l’Assolombarda. Dieci secondi sono sufficienti per valutare le capacità uditive, anche in un neonato di pochi giorni di vita, grazie alle tecnologie sviluppate e realizzate dall’Istituto di ingegneria biomedica (Isib) del Consiglio nazionale delle ricerche. “L’orecchio interno non solo traduce il suono in impulsi elettrici che si propagano lungo le fibre nervose, ma genera a sua volta segnali acustici, chiamati otoemissioni”, spiega il professor Ferdinando Grandori, […]

Mangiare poco e spesso fa bene alla linea

Mangiare poco e spesso fa bene alla linea

Lo suggerisce uno studio condotto su 4000 bambini dai ricercatori dell’Istituto di scienze dell’alimentazione del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Isa-Cnr) di Avellino, pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity. Mantenere la linea è possibile mangiando poco e spesso. In particolare, i bambini che frazionano in più pasti l’apporto calorico giornaliero mostrano un indice di massa corporea (stima dell’adiposità totale) significativamente minore rispetto ai bambini che ‘concentrano’ l’apporto energetico alimentare in pochi pasti. E’ quanto emerge da uno studio realizzato su un campione di circa 4000 bambini delle scuole elementari in Campania, che hanno partecipato al Progetto ARCA (Alimentazione nella Regione CAmpania), uno screening delle abitudini alimentari e dei determinanti del […]

Consigli per prevenire gli effetti del freddo

Il freddo eccessivo, proprio come quello che registriamo in questo periodo, rappresenta una minaccia, soprattutto per la salute degli anziani, dei bambini e delle persone affette da particolari patologie, notoriamente più vulnerabili e a rischio di infezioni. Ma anche i giovani in apparente benessere possono subire conseguenze sulla salute, a volte gravi, se esposte a valori bassi di temperatura. Ecco cosa si deve e non si deve fare per proteggersi dai malanni dell’inverno, di cui l’influenza è il più comune, ma non solo. – Regolare la temperatura degli ambienti interni verificando che la stessa sia conforme agli standard suggeriti – Curate l’umidificazione degli ambienti di casa riempiendo le apposite vaschette […]

Oculistica: ecco il laser saldatessuti

Oculistica: ecco il laser saldatessuti

E’ la tecnica di sutura, la prima al mondo in questo settore, messa a punto dall’Istituto di fisica applicata (Ifac) del Cnr di Firenze, in collaborazione con l’Ospedale di Prato e con il Bascom Palmer Eye Institute di Miami (USA). Permette di ‘cucire’, senza filo e in soli pochi minuti, i tessuti oculari nel trapianto di cornea e negli interventi per cataratta e presbiopia. Al posto del tradizionale filo chirurgico, un laser in grado di saldare, in 2-3 minuti, lembi minuscoli di cornea e di tessuti endoculari. La nuova tecnica è stata messa a punto da un gruppo di ricerca dell’Istituto di fisica applicata (Ifac) del Consiglio nazionale delle ricerche […]

Nuove strategie nelle cure contro i tumori

Scoperto un nuovo meccanismo d’azione degli antitumorali: uno studio dell’Istituto di Genetica Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha identificato le conseguenze sulle cellule dei danni prodotti al Dna da farmaci contro il cancro, aprendo la strada a nuove terapie. La ricerca è stata pubblicata su “Cancer Research”. L’analisi della risposta cellulare ai danni sul DNA è essenziale per poter comprendere la tossicità e l’efficacia delle attuali terapie antitumorali che nella maggior parte dei casi agiscono proprio sul DNA. Un importante passo avanti in questa direzione arriva dal gruppo di ricerca coordinato dalla dr.ssa Alessandra Montecucco presso l’Istituto di Genetica Molecolare (Igm) del Consiglio Nazionale delle Ricerche a Pavia, che […]

Prevenire le difficoltà di erezione

Confermati i danni del fumo e dell’alcol. Nuovo tipo di sella ciclistica per evitare danni alla componente urinaria e sessuale. Che il fumo e l’abuso di alcol siano associati ad un aumentato rischio di Disfunzione Erettile è stato ampiamente dimostrato. Ci sono, tuttavia, alcune novità emerse durante il XXII Congresso Nazionale della SIA – Società Italiana di Andrologia, circa gli effetti derivati dalla sospensione di questi fattori di rischio. Per quanto riguarda il fumo, è stato presentato uno studio condotto presso l’Università degli Studi di Modena, volto a registrare la relazione cronologica fra astinenza dal fumo e progresso della funzione erettile, che conferma altresì i risultati ottenuti da uno studio […]

Come scoprire se rischi l’osteoporosi

Come scoprire se rischi l’osteoporosi

Rischio osteoporosi? Lo rilevano nuovi marker. Grazie ai ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche del Cnr di Milano sarà possibile identificare i gruppi a rischio e intervenire con misure legate allo stile di vita o con terapie farmacologiche prima che la malattia diventi conclamata. L’osteoporosi colpisce prevalentemente le persone anziane e interessa soprattutto le donne, in relazione ai problemi ormonali legati alla menopausa. Ma anche gli uomini hanno le ossa sempre più fragili, anche se il più delle volte non sanno di aver raggiunto questa nuova ‘parità dei sessi’ di cui avrebbero sicuramente fatto a meno volentieri. Nuove prospettive si aprono però grazie ai ricercatori dell’Istituto di tecnologie biomediche (Itb) del […]