“Irak-M”: il gene che causa l’asma

L’asma arriva dall’“Irak-M”: questo il nome del gene scoperto dagli studiosi dell’Inn-Cnr di Cagliari, responsabile di una delle forme asmatiche più gravi, quella persistente a esordio precoce, che colpisce i bambini e dura tutta la vita. La ricerca pubblicata sull’”American Journal of Human Genetics”. Si chiama Irak-M il nuovo gene, identificato dall’équipe di Antonio Cao, direttore dell’Istituto di neurogenetica e neurofarmacologia del Consiglio nazionale delle ricerche di Cagliari (Inn-Cnr), direttamente implicato nella regolazione della risposta immunitaria innata e quindi nella patofisiologia dell’asma persistente ad esordio precoce, una delle forme più gravi, giacché insorge in età infantile e dura tutta la vita. “Il cattivo funzionamento di Irak-M potrebbe portare ad un’eccessiva […]

Dimagrire con un gel

Dimagrire con un gel

Dall’Imcb-Cnr un nuovo materiale super assorbente, in grado di assorbire liquidi fino a 1000 volte il suo peso iniziale, che verrà prodotto in capsule da ingerire prima dei pasti insieme ad acqua per generare senso di sazietà. Un originale contributo per la lotta contro l’obesità. Per combattere l’obesità ora basta una pillola. Una capsula contenente un idrogelo superassorbente da ingerire prima dei pasti con due bicchieri d’acqua e il senso di fame sparisce. Lo promettono i ricercatori dell’Istituto per i materiali compositi e biomedici del Consiglio nazionale delle ricerche di Napoli che hanno messo a punto e sperimentato con successo un idrogelo in grado di assorbire fino ad un litro […]

I “colpi di testa del cuore”

Sesto Convegno Internazionale di Cardiologia Interventistica Pediatrica (6th International Workshop on Interventional Pediatric Cardiology) dal 28 al 31 marzo 2007 – Crowne Plaza, San Donato Milanese. Avrà luogo dal 28 al 31 marzo 2007 presso il Crowne Plaza di San Donato Milanese il “Sesto Convegno Internazionale di Cardiologia Interventistica Pediatrica”. Il convegno (che si svolge a cadenza biennale da dodici anni e a cui parteciperanno 45 relatori provenienti da tutto il mondo), sarà presieduto e coordinato dal Dottor Mario Carminati, Direttore della Cardiologia Pediatrica del Policlinico San Donato. Nelle quattro giornate previste le relazioni saranno supportate dalla trasmissione audio-video, in collegamento diretto con la sala del congresso, di 22 casi […]

Gli esercizi fisici migliorano la memoria

Fare ginnastica migliora anche la memoria. A dirlo, una ricerca del Columbia University Medical Center, pubblicata sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, che ha mostrato che le persone che svolgono una regolare attività fisica sperimentano la nascita di cellule cerebrali in una parte interna dell’ippocampo, da sempre legato all’elaborazione della memoria. Precedenti ricerche avevano mostrato un miglioramento dei risultati di test mnemonici nelle persone più sportive. Attraverso un sistema particolare di risonanza magnetica per immagini realizzato dalla Columbia, i ricercatori hanno visualizzato per la prima volta – in persone in vita – la crescita e lo sviluppo di nuovi neuroni nel giro dentato. Il giro dentato è […]

Alzheimer: qualche oasi nel deserto

Sono 520.000 attualmente in Italia i malati di Alzheimer, e i nuovi casi sono stimabili in circa 80.000 all’anno. Sono dati che peraltro sono destinati ad aumentare: considerando l’attuale andamento demografico e il conseguente invecchiamento della popolazione si prevede che nel 2020 i nuovi casi di Alzheimer saliranno a 113.000 l’anno. Il quadro tracciato dalla nuova indagine Censis-Aima, che ha indagato il punto di vista dei caregiver (la persona responsabile della cura del malato) è quello di una situazione per molti aspetti migliorata, a differenza del “quasi-deserto” dei servizi registrato nel 1999. Si riscontra infatti: – l’intervenuto impatto delle UVA (Unità di Valutazione Alzheimer). Nel 66,8% dei casi i pazienti […]

Restrizione calorica e salute

Restrizione calorica e salute

Invecchiamento, obesità e dieta ipocalorica: lo stato dell’arte in un articolo sul Jama. La restrizione calorica è senza dubbio fonte di cambiamenti funzionali, metabolici e ormonali benefici per la nostra salute, tali da ridurre significativamente i fattori di rischio per lo sviluppo del diabete, delle patologie cardiovascolari e di alcuni tipi di cancro. Lo hanno dimostrato numerosi studi epidemiologici e clinici che, tuttavia, non hanno ancora evidenziato quale debba essere il preciso introito calorico giornaliero o la massa grassa corporea associati alla salute e alla longevità. E’ inoltre possibile che persino una moderata restrizione calorica possa essere pericolosa per determinati pazienti quali le persone estremamente magre e prive di una […]

Danni renali troppo sottovalutati

Danni renali troppo sottovalutati

Uno studio del Cnr di Reggio Calabria per ottimizzare l’impiego delle terapie disponibili nella cura dei nefropatici: oltre 4.000.000 di italiani a rischio di tale patologia. In Italia sono circa quattro milioni le persone che presentano segni di laboratorio indicativi di danno renale o di insufficienza renale più o meno grave. Un problema in crescita esponenziale che colpisce circa l’8 per cento della popolazione mondiale e che ha spinto alcuni ricercatori di Reggio Calabria a disegnare uno studio multicentrico, denominato MAURO (Multipli interventi e AUdit nelle malattie Renali per Ottimizzarne il controllo), con il coinvolgimento della maggior parte dei centri di nefrologia calabresi e di alcuni centri della Sicilia orientale […]

Mele, cipolle e vino rosso, nemici dei tumori

Mele, cipolle e vino rosso, nemici dei tumori

La quercetina, un antiossidante presente in alcuni alimenti, può migliorare l’efficacia dei farmaci antitumorali nella cura della leucemia. I risultati in uno studio del Cnr di Avellino pubblicato on line sulla rivista “Leukemia”. Mele, cipolle, tè e vino rosso: sono alimenti o farmaci? Alimenti con effetti salutistici potrebbe essere la risposta e, questo, grazie alla presenza di una piccola molecola ad attività antiossidante, la quercetina, che secondo uno studio dei ricercatori dell’Istituto di scienze dell’alimentazione (Isa) del Consiglio nazionale delle ricerche di Avellino potrebbe essere utilizzata nella terapia delle leucemie. Questa molecola, presente in quantità non trascurabili nella nostra dieta, il suo valore, infatti, è di 25-30 milligrammi al giorno, […]

Un anticorpo contro il dolore

Un anticorpo contro il dolore

Ricercatori del CNR, in collaborazione con i colleghi dell’EBRI e con la Lay Line Genomics, hanno sviluppato un nuovo anticorpo, efficace contro il dolore infiammatorio e neuropatico e privo di effetti collaterali. Il lavoro è stato pubblicato su “Proceedings of the National Academy of Science”. Dolore infiammatorio e dolore neuropatico? Potrebbero essere combattuti in maniera più efficace grazie ai promettenti e incoraggianti risultati della sperimentazione di un anticorpo monoclonale in grado di esercitare un’azione analgesica, denominato MNAC13 e messo a punto da una équipe dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IN), coordinata da Flaminia Pavone, in collaborazione con Antonino Cattaneo dell’EBRI-European Brain Research Institute, presidente della società biotecnologica […]

Una molecola curerà i celiaci

Una molecola curerà i celiaci

Il Presidente dell’ISS Enrico Garaci annuncia la pubblicazione su Pediatric Research di una ricerca che potrebbe portare importanti vantaggi ai pazienti affetti dal morbo celiaco. Un peptide naturalmente presente nel frumento di grano duro è in grado di contrastare gli effetti tossici della gliadina, la proteina principale contenuta nel glutine responsabile della malattia celiaca. La scoperta, la prima del genere, è stata ottenuta nei laboratori dell’Istituto Superiore di Sanità da un gruppo di studiosi coordinati da Massimo De Vincenzi, ricercatore del reparto Alimentazione, Nutrizione e Salute dell’ISS. “L’identificazione di questo peptide, che non solo non è tossico, ma che sembra anche in grado di inibire la patologica risposta immunitaria che […]