Studiare l’atleta per curare il malato

Studiare l’atleta per curare il malato

Cuore e cervello costituiscono un asse fondamentale per il mantenimento dell’equilibrio corporeo. Questi due organi dialogano di continuo ed eventuali patologie dell’uno, come l’infarto o la depressione, possono alterare la funzione dell’altro sino a provocare una vera e propria malattia. In particolare lo stress, sia psichico che fisico, sembra capace di alterare la funzionalità di questi due organi così come la loro integrazione, contribuendo in modo determinante a generare patologie dell’asse cuore-cervello. Un modello naturale per lo studio degli effetti dello stress sono gli atleti, i cosiddetti ‘supersani’, la cui intensa attività sportiva li sottopone a stress psico-fisici molto forti, che teoricamente dovrebbero renderli più vulnerabili allo sviluppo di patologie […]

Occhio agli occhi

Occhio agli occhi

Un’Italia sempre più presbite, ma anche più consapevole. Un connazionale su due ora sa di “soffrire” di presbiopia, ma non sa come affrontarla. Il Consorzio Comunicazione Vista rende noti alcuni dati sulla salute della vista in Italia. L’indagine, effettuata da CRA per CCV, ha messo in luce che più del 73% della popolazione italiana oltre i 40 anni dichiari di soffrire di almeno un difetto visivo (tra presbiopia, miopia, astigmatismo e ipermetropia). Di questi più della metà (47,1%) è colpito da presbiopia, ovvero il disturbo visivo provocato dal progressivo ed inevitabile irrigidimento del cristallino che perde la propria capacità di adattare la messa a fuoco a diverse distanze. Nel 2002 […]

Osas, la sindrome pericolosa per la guida

Osas, la sindrome pericolosa per la guida

L’articolo 32 della Costituzione tutela la salute, intesa come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività. Questo vuol dire, ovviamente, curare le patologie più gravi e diffuse, ma anche disturbi apparentemente meno importanti. Tra i tanti fastidi che turbano il benessere garantito dal nostro statuto c’è il russamento abituale e persistente che – con le apnee notturne, i risvegli associati a sensazione di soffocamento, la sonnolenza diurna, la cefalea mattutina e la riduzione della concentrazione e dell’attenzione – costituisce i sintomi della sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno, Osas. Una patologia di notevole gravità, ma finora sottostimata e poco conosciuta, sebbene in Italia colpisca oltre 1.600.000 persone. Tra le conseguenze cliniche […]

Colesterolo e trigliceridi: scoperti 7 nuovi geni ‘colpevoli’

Colesterolo e trigliceridi: scoperti 7 nuovi geni ‘colpevoli’

Individuati nuovi geni responsabili della produzione e dell’accumulo dei lipidi nelle arterie. Lo studio, realizzato nell’ambito del progetto Progenia dell’INN-CNR e pubblicato su “Nature Genetics”, apre la strada a nuove strategie di prevenzione e trattamento per le malattie coronariche. Un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Neurogenetica e Neurofarmacologia (INN) del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Cagliari, in collaborazione con vari gruppi internazionali, ha analizzato l’intero genoma di oltre 20.000 individui, scoprendo sette nuovi geni responsabili dell’aumento del colesterolo e trigliceridi e confermando 11 geni precedentemente scoperti da altri gruppi. “Sappiamo che molti fattori, come la sedentarietà, la dieta e il fumo, influenzano la produzione e l’accumulo dei lipidi nelle arterie”, […]

Il pettegolezzo? Riduce i conflitti

Il pettegolezzo? Riduce i conflitti

Una ricercatrice dell’Istc si confronta con un collega universitario sul ‘gossip’ in un seminario del Dipartimento Identità culturale del Cnr. Per dimostrare che si tratta di un comportamento universale e che attribuire la reputazione al pensiero comune riduce i conflitti sociali. Si è tenuta a Roma, presso l’Aula Piaget dell’Istituto di scienze e tecnologie della cognizione (Istc) del Consiglio nazionale delle ricerche (via San Martino della Battaglia 44), un seminario su ‘Le virtù del pettegolezzo’ con Rosaria Conte, ricercatrice dell’Istc-Cnr, e Flaminio Squazzoni, del dipartimento di Scienze sociali dell’Università di Brescia. L’incontro, moderato da Cristiano Castelfranchi, si svolge nell’ambito dei seminari di divulgazione scientifica organizzati dal Dipartimento Identità culturale del […]

Dimmi come dormi, ti dirò quanto ti stressi

Dimmi come dormi, ti dirò quanto ti stressi

Il Centro Extreme composto da Ifc-Cnr, Scuola Sant’Anna e Università di Pisa, studiando con un metodo innovativo la qualità del sonno dei sei astronauti impegnati nella simulazione del viaggio verso Marte, ha svelato correlazioni che consentiranno di misurare oggettivamente i livelli di stress individuale. Misurare oggettivamente la vulnerabilità individuale allo stress: è uno dei primi risultati degli esperimenti condotti dal Centro Extreme – team composto ricercatori dell’Istituto di Fisiologia Clinica del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Ifc-Cnr), della Scuola Superiore Sant’Anna e dell’Università di Pisa – sui sei astronauti impegnati nella simulazione del viaggio spaziale verso Marte. “Abbiamo svelato correlazioni inedite e assolutamente inaspettate fra qualità del sonno e livello di […]

Un algoritmo per l’abbronzatura perfetta

Un algoritmo per l’abbronzatura perfetta

Con l’estate si avvicina la voglia di tintarella. Per evitare scottature e ottenere un colore sano e uniforme è importante cominciare a prepararsi fin da ora, seguendo quegli accorgimenti che favoriscono l’abbronzatura proteggendo la pelle dall’invecchiamento precoce. “La pelle è l’organo più esteso”, spiega Gennaro Spera, dermatologo del Cnr, “e la sua funzione di ‘barriera’ è vitale per proteggere il corpo dalle aggressioni esterne. Ecco perché se anche il sole fa bene, occorre attenzione: senza un’adeguata protezione i raggi solari possono provocare danni alla cute, dalla formazione di eritemi alle allergie fotoindotte, all’invecchiamento precoce, fino alle neoplasie”. La prima cosa da fare, sin dalla prima esposizione, è proteggere la pelle […]

Abitudini e stili di vita: i rischi del cuore

Abitudini e stili di vita: i rischi del cuore

L’Istituto Superiore di Sanità ha aggiornato la Carta del rischio cardiovascolare. Valutati i fattori di rischio negli ultimi 10 anni: negli uomini aumentano obesità e sindrome metabolica, si riduce l’abitudine al fumo. Rischio raddoppiato quando il livello socio-economico è più basso. I dati presentati in una conferenza. L’aggiornamento della carta del rischio è stato reso possibile grazie all’inclusione nel data-base del Progetto CUORE della coorte dell’Osservatorio Epidemiologico Cardiovascolare arruolata nel 1998; ciò ha permesso di raggiungere la numerosità di 10233 uomini e 15895 donne di età compresa fra 35 e 74 anni, sui quali sono stati raccolti e validati 932 eventi coronarici (233 fatali) e 471 cerebrovascolari (152 fatali) occorsi […]

La ginnastica che conquista il benessere in ufficio

La ginnastica che conquista il benessere in ufficio

Alleviare lo stress, il mal di schiena ed il torcicollo senza alzarsi dalla sedia del proprio ufficio? Vi sembrerà incredibile ma si può fare. Occorre pochissimo tempo al giorno, bastano cinque minuti, (il tempo di un caffè) un po’ di costanza e gli esercizi e i suggerimenti indicati in ‘Benessere se posso’. Paolo Manneschi, fiorentino, è l’autore di questo manuale, prezioso ausilio alla vita di tutti i giorni, che vi farà riflettere su come passate la vostra giornata in ufficio e come modificarla per trovare un sano equilibrio. Il suo libro lo ha fatto conoscere anche in America, patria del fitness e del training, grazie ad una intervista su uno […]

Genitori Più: sette azioni per la salute del bambino

Genitori Più: sette azioni per la salute del bambino

Prendersi cura del proprio bambino significa pensare alla sua salute a partire dal concepimento e lungo tutto l’arco della sua vita con particolare attenzione ai suoi primi anni. Per questo la campagna Genitoripiù, da poco conclusasi, si rivolge proprio ai genitori: genitori più informati, più attenti e quindi genitori più protagonisti della salute dei loro piccoli. Per farlo bastano sette semplici azioni di dimostrata efficacia per la prevenzione dai rischi più diversi. Genitori, come veri protagonisti della salute dei propri figli, fin dal concepimento e dai primi giorni di vita del bambino. E’ questo il messaggio principale della campagna “Genitori Più”, promossa dal Ministero della Salute, realizzata in collaborazione con […]