Occhio alla presbiopia…

Occhio alla presbiopia…

Al via il Mese delle Lenti Progressive. Un mese di benefici dedicato a chi ha più di quarant’anni per conoscere meglio i propri occhi e tutti i segreti per mantenerli sani e in forma. In Maggio andate dal vostro specialista di fiducia! E’ questo l’invito che tutti gli ottici optometristi italiani aderenti alla campagna “Lenti Progressive 2008” del Consorzio Comunicazione Vista stanno rivolgendo a chi ha già superato i quarant’anni d’età. Per la prima volta, infatti, tutto il mese di maggio è dedicato alle Lenti Progressive, una soluzione poco sviluppata e conosciuta in Italia, rispetto alle medie degli altri Paesi Europei e agli Stati Uniti dove la presbiopia, associata o […]

Il prozac ringiovanisce il cervello

Il prozac ringiovanisce il cervello

La fluoxetina, antidepressivo ampiamente usato nell’uomo, rivela un’inaspettata azione di potenziamento della plasticità dei circuiti nervosi cerebrali, fino a restituire la vista a ratti ambliopi. Lo affermano ricercatori dell’Istituto di Neuroscienze del Cnr e della Scuola Normale di Pisa in uno studio pubblicato sulla rivista Science. Il prozac, il farmaco antidepressivo largamente usato nel trattamento di disturbi psichiatrici, sarebbe in grado di ‘ringiovanire’ il cervello adulto, al punto da permettere il recupero di una visione normale in ratti ambliopi. E’ quanto ha dimostrato il gruppo di neurobiologia della Scuola Normale di Pisa e dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio Nazionale delle Ricerche, guidato dal professor Lamberto Maffei. “Il prozac, ovvero fluoxetina […]

Giovani a rischio: sempre più alcool il sabato sera

Giovani a rischio: sempre più alcool il sabato sera

Ecco la fotografia scattata dall’ISS in occasione dell’Alcool Prevention Day ISS 2008. In una serata beve in media 4 bicchieri di cui 1,5 di breezer o aperitivo alcolico, 1,5 di birra e 1 di superalcolico; è questo l’identikit del ragazzo medio italiano tracciato dal Progetto “Il Pilota” realizzato nelle discoteche dall’Osservatorio Nazionale Alcol dell’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con la Società Italiana di Alcologia. E le cose non vanno meglio per le ragazze che consumano 3 bicchieri in media, appena uno in meno dei coetanei, di cui 1,2 di breezer o aperitivo alcolico, 1,1 di birra e 0,7 di superalcolico. Nel corso dell’Alcohol Prevention Day 2008 sono stati presentati […]

Umore a terra? Bisogna socializzare

Umore a terra? Bisogna socializzare

La depressione non è un disturbo dell’umore legato solo alla nostra psiche, ma può dipendere anche da alterazioni neuronali all’interno del sistema nervoso. Un matrimonio fallito, l’incertezza del posto di lavoro, problemi economici. Sono tanti i motivi che possono farci sentire con l’umore a terra, rischiando di compromettere i nostri rapporti affettivi e sociali e isolandoci dal resto del mondo. E l’emarginazione sociale, specie se non voluta, può diventare, a sua volta, causa di depressione, con conseguenze sul nostro sistema neurologico, come verificato su un gruppo di ratti dai ricercatori dell’Istituto di neuroscienze (In) del Cnr di Cagliari. “I ratti, animali che amano molto giocare e stare in compagnia dei […]

Un Centro per le malattie rare

Un Centro per le malattie rare

Nasce all’Istituto Superiore di Sanità il Centro Nazionale Malattie Rare. istituito il Telefono Verde per i malati: un servizio per milioni di pazienti, per i loro famigliari, per i medici e gli operatori sanitari. In funzione, dal 10 marzo 2008, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 a copertura nazionale. Il Presidente dell’ISS, Enrico Garaci, annuncia la nascita del Centro Nazionale Malattie Rare (CNMR). Da oggi il CNMR “è una struttura autonoma all’interno dell’Istituto – spiega Garaci – Si tratta del riconoscimento di oltre 10 anni di attività svolta in questo campo, sia nell’ambito della ricerca che in quello del servizio, nello spirito e nella missione di questo Istituto”. […]

Papilloma virus, una campagna vaccinale con tanti dubbi

Papilloma virus, una campagna vaccinale con tanti dubbi

Costosa, pari ai 75 milioni di euro all’anno per il Servizio sanitario nazionale, con dubbi sulla sua concreta utilità. Queste le perplessità di Altroconsumo sulla campagna di vaccinazione contro il papilloma virus, responsabile del tumore al collo dell’utero. La campagna, già attiva in alcune Regioni – Basilicata e Val d’Aosta, in partenza in Lombardia con la delibera che arriverà a fine marzo 2008 – , ha ottenuto la copertura economica con la legge finanziaria 2008. L’obiettivo è raggiungere la progressiva immunizzazione della popolazione giovane adulta esposta al rischio dell’infezione. A essere vaccinate gratuitamente saranno tutte le dodicenni italiane. Queste per Altroconsumo le note dolenti: – i costi: attualmente i vaccini […]

Fumo: si fuma sempre di più

Fumo: si fuma sempre di più

L’abitudine al fumo è sempre molto diffusa tra gli italiani. Aumenta inoltre il numero delle sigarette fumate: una in più al giorno a testa. Per questo l’ISS insiste sulla prevenzione e investe, nel contempo, sul progetto MILD per la ricerca di metodi di diagnosi precoce del tumore al polmone Rimane alto il numero dei fumatori in Italia e sono ancora tanti i giovani col vizio della sigaretta: rispettivamente il 23,5% della popolazione di 15 anni e più e il 20% dei ragazzi tra i 15 e i 24 anni. Aumenta oltretutto, tra gli adulti, il numero delle sigarette fumate quotidianamente: una in più a testa rispetto allo scorso anno. Lo […]

Studiare l’atleta per curare il malato

Studiare l’atleta per curare il malato

Cuore e cervello costituiscono un asse fondamentale per il mantenimento dell’equilibrio corporeo. Questi due organi dialogano di continuo ed eventuali patologie dell’uno, come l’infarto o la depressione, possono alterare la funzione dell’altro sino a provocare una vera e propria malattia. In particolare lo stress, sia psichico che fisico, sembra capace di alterare la funzionalità di questi due organi così come la loro integrazione, contribuendo in modo determinante a generare patologie dell’asse cuore-cervello. Un modello naturale per lo studio degli effetti dello stress sono gli atleti, i cosiddetti ‘supersani’, la cui intensa attività sportiva li sottopone a stress psico-fisici molto forti, che teoricamente dovrebbero renderli più vulnerabili allo sviluppo di patologie […]

Occhio agli occhi

Occhio agli occhi

Un’Italia sempre più presbite, ma anche più consapevole. Un connazionale su due ora sa di “soffrire” di presbiopia, ma non sa come affrontarla. Il Consorzio Comunicazione Vista rende noti alcuni dati sulla salute della vista in Italia. L’indagine, effettuata da CRA per CCV, ha messo in luce che più del 73% della popolazione italiana oltre i 40 anni dichiari di soffrire di almeno un difetto visivo (tra presbiopia, miopia, astigmatismo e ipermetropia). Di questi più della metà (47,1%) è colpito da presbiopia, ovvero il disturbo visivo provocato dal progressivo ed inevitabile irrigidimento del cristallino che perde la propria capacità di adattare la messa a fuoco a diverse distanze. Nel 2002 […]