Medici, infermieri, erboristi: la prima formazione per un’alleanza al naturale

Medici, infermieri, erboristi: la prima formazione per un’alleanza al naturale

La Facoltà di Medicina di Firenze ha appena aperto alla formazione in Medicina Naturale (fitoterapia, agopuntura, medicina tradizionale cinese, medicina manuale, massaggi, ecc.) rivolta alle varie professioni sanitarie. Si tratta di un grande evento, perchè è giunta l’ora che anche l’infermiere, l’ostetrica, l’erborista, la dietista, ecc. informati e formati alla realtà della medicina naturale, nel loro ruolo e profilo professionale, e nella loro autonomia, con le idonee competenze coprano al meglio il loro spazio, in alleanza con l’atto medico quando serva, nell’interesse della salute e del benessere del paziente. E’ stato appena attivato uno specifico Master in Medicina Naturale, coordinato dai Professori Gian Franco Gensini e Pietro Amedeo Modesti, unico […]

A tavola vince il piacere, ma aumenta la preoccupazione per le sostanze chimiche

A tavola vince il piacere, ma aumenta la preoccupazione per le sostanze chimiche

La maggior parte degli europei associa gli alimenti e il loro consumo al piacere. Secondo una nuova indagine di Eurobarometro, chi ha timori riguardo a possibili rischi legati all’alimentazione tende a essere preoccupato più per la contaminazione da sostanze chimiche che per la contaminazione batterica o per aspetti sanitari e nutrizionali. Dal sondaggio è anche emerso che la maggioranza degli europei ha fiducia nelle autorità nazionali e nell’Autorità europea per la sicurezza alimentare quali fonti di informazioni su potenziali rischi legati agli alimenti. “Comprendere la percezione dei rischi da parte dei consumatori è determinante per fornire comunicazioni tempestive, chiare ed efficaci riguardo alla sicurezza alimentare. I risultati dell’indagine di Eurobarometro […]

Attenzione, l’inquinamento è in agguato

Attenzione, l’inquinamento è in agguato

Benché negli ultimi 30 anni in molte città europee si sia raggiunto un notevole miglioramento nella qualità dell’aria, il problema non è stato risolto: al diminuire dei livelli di inquinanti tradizionali quali biossido di zolfo (SO2), è andato crescendo il volume di traffico autoveicolare e il livello di nuovi inquinanti. “Tra il 1990 e il 2002, il trasporto privato in Europa è aumentato del 17% determinando una crescita nelle emissioni di inquinanti”, spiega Giuseppe Sarno, dell’Istituto di fisiologia clinica (Ifc) del Consiglio nazionale delle ricerche di Pisa. “E, malgrado siano previste specifiche strategie di abbattimento o contenimento di emissioni, si attende comunque un incremento dei trasporti per passeggeri e merci” […]

Medicine ed efficacia: se il placebo influenza i test

Medicine ed efficacia: se il placebo influenza i test

Un medicinale deve dimostrare la sua efficacia rispetto al placebo (un prodotto senza principio attivo). Ma questi può falsare il test clinico se contiene sostanze che agiscono comunque sull’organismo. Quando l’oncologo statunitense Charles Loprinzi fece il test sul megestrolo acetato – farmaco pensato per contrastare le metastasi e per aumentare l’appetito nelle pazienti con tumore al seno – nessuno s’aspettava un risultato così brillante. Confrontato con il placebo del gruppo di controllo, il megestrolo dimostrò un’efficacia ben oltre le attese. Solo quando i colleghi di Loprinzi vollero saperne di più del placebo, si scoprì che i buoni risultati erano attribuibili, almeno in parte, a quelle compresse che per definizione dovevano […]