Ai medici di famiglia piacciono le medicine non convenzionali

Ai medici di famiglia piacciono le medicine non convenzionali

Uno su quattro le usa per curarsi, il 60% le consiglia ai pazienti, il 65% ritiene che si debbano insegnare all’università. Ecco i risultati di una ricerca della Regione Toscana annunciati al congresso sulle medicine tradizionali europee. Attenzione però ai pericoli. Ai medici di famiglia piace curarsi con le medicine non convenzionali. Ne fanno difatti uso su di sé almeno 25 su 100, un quarto esatto, contro il 13% dei pazienti. E se 6 su 10 non esitano a consigliare terapie non convenzionali, in particolare agopuntura, chiroterapia, fitoterapia, omeopatia, ancora più numerosi (65%) sono i favorevoli a insegnare queste materie all’università. I contrari a tutto ciò? Appena il 7%. Sono […]

Celiachia: come scovare il glutine nascosto

Celiachia: come scovare il glutine nascosto

Una nuova tecnica diagnostica elaborata dal Cnr di Napoli permetterà di identificare questa proteina, presente nei cibi freschi, pre-confezionati e surgelati ma anche nei medicinali e persino sulla colla di buste e francobolli. Si riducono, così, i rischi per la salute dei celiaci. Con un test di spettroscopia ad altissima sensibilità sarà possibile rilevare minime tracce di glutine negli alimenti ma anche in altri prodotti insospettabili, rendendo più sicura la vita dei molti pazienti affetti da celiachia. L’innovativa metodologia, basata sulla spettroscopia di fluorescenza di correlazione (Fcs), è stata messa a punto da un team di ricercatori, coordinato da Sabato D’Auria, dell’Istituto di biochimica delle proteine (Ibp) del Consiglio nazionale […]

Anziani: 3 milioni a rischio demenza

Anziani: 3 milioni a rischio demenza

Triplicato il rischio di insorgenza della patologia nella popolazione affetta da deficit cognitivo lieve in Italia. E’ il risultato della ricerca Ilsa, condotta da Istituto di Neuroscienze del Cnr, Università di Firenze e Iss, pubblicata sulla rivista “Neurology”. Sono circa tre milioni, in Italia, gli ultrasessantacinquenni affetti da deficit cognitivo di grado lieve: un anziano su quattro. Non tutte queste persone, ovviamente, sono destinate ad una progressione del deficit verso la demenza, ma il rischio di patologia conclamata nei quattro anni successivi è triplicato rispetto ai soggetti anziani ma con funzioni cognitive normali. E’ quanto risulta da una osservazione condotta, nell’ambito del Progetto Ilsa (Italian Longitudinal Study on Aging), da […]

Niente allarmi: il peperoncino è un toccasana

Niente allarmi: il peperoncino è un toccasana

Parlare di pericolosità, spiegano i medici fitoterapeuti, è più che antiscientifico, è terrorismo alimentare. Per la scienza, infatti, il Capsicum è la più antiossidante delle piante e contiene molte sostanze che combattono le cellule tumorali e che aiutano la digestione. E’ stato condannato senza processo, senza prove, senza indizi. Ma il peperoncino è assolutamente innocente. Anzi è una pianta altamente benemerita. Mangiatene pure senza paura. Lo afferma l’Associazione Nazionale Medici Fitoterapeuti (Anmfit) in relazione alle notizie di stampa circa una presunta tossicità dell’alimento, additato in un congresso di Urologia in corso a Roma come fattore di rischio di malattie prostatiche, tra cui il tumore. “Niente di più falso”, commenta il […]