Immagine Salute


AAA attenzione alle spezie

Immagine Un gruppo di ricercatori giapponesi guidati da Yuka Kimura, ha condotto una serie di ricerche importanti per studiare come certe spezie, usate sia in cucina sia in medicina, interagiscono con i farmaci di sintesi, qualora siano assunte durante terapie farmacologiche.

Il lavoro è stato pubblicato su una importante rivista scientifica nel mese di dicembre 2010. Ebbene, in questo studio sono state studiate 55 spezie, in particolare per valutare come interagiscono con il sistema dei citocromi, le strutture che metabolizzano i farmaci a livello del nostro fegato e non solo.
Dalla ricerca risulta che in particolare la Cannella, il Pepe bianco e quello nero, lo Zenzero e la Noce moscata, inibiscono l'attività di questo sistemza enzimatico, in particolare il citocromo 3A4 e 2C9, implicati nel metabolismo di due terzi dei farmaci. Ed è proprio questo meccanismo che può comportare un conseguente aumento di attività (fino alla tossicità) di alcuni farmaci quando assunti contemporaneamente, e tra questi gli antiinfiammatori.

Cereali, frutta e verdura per la salute
Un elevato apporto di cereali integrali frutta e verdura nella dieta riduce del 19 % il rischio di sviluppare un cancro del colon. Lo dimostra uno studio appena pubblicato sull' American Journal of Clinical Nutrition (Fung TT e collaboratori) che hanno condotto una indagine durata oltre 25 anni su oltre 132.000 persone, senza storia di cancro al colon.

Mucolitici ai lattanti? No, grazie!

Da una direttiva dell' Agenzia Italiana del Farmaco e della Società Italiana di Pediatria giunge la raccomandazione a NON UTILIZZARE mucolitici nei bambini al di sotto dei 2 anni di età in presenza di tosse e raffreddore. La decisione è stata presa dopo un'analisi dei dati di farmacovigilanza nazionali e internazionali, che ha messo in luce numerosi casi di ostruzione respiratoria importante e di aggravamento di bronchiolite acuta nei bambini trattati con i mucolitici. In questi casi è bene ricorrere senz'altro alla pulizia nasale con soluzione fisiologica, idratazione, ventilazione della camera e umidificazione dell'aria, oltre chè alla eliminazione del fumo ambientale.
Aggiungiamo noi la raccomandazione a NON UTILIZZARE neppure i classici mucolitici di origine vegetale, in primis gli OLII ESSENZIALI che, oltre a fluidificare il muco possono essere anche facilmente irritanti per le mucose e allergizzanti.

Per saperne di più: visita il sito del Centro di Medicina Naturale dell' Ospedale di Empoli






Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito