Immagine Beneasapersi

Stranissimo: le incredibili notizie vere

Arrivano dalle migliori agenzie stampa le notizie più incredibili. Dalla novella Lorena Bobbit che ha pensato di immobilizzare il troppo attivo organo sessuale del fidanzato con la colla, al prete che ha inviato a casa dei fedeli l'acqua per la benedizione "fai da te", agli italiani che pensano che l'assegno circolare sia… rotondo.
Stranissimo Radio Capital
Truffa con top model, risarcita vecchina
18 luglio 2000 - È la rivincita della realtà sul mondo dell'immagine. La signora Maria Cisto di Savoca, provincia di Messina, ha ottenuto 20 milioni di risarcimento dalla Kenar Enterprise di New York. La ditta, che produce vestiti, nel '91 fotografò l'anziana donna e 7 compaesane accanto a Linda Evangelista. La signora Maria si prestò allo scatto perché le dissero che serviva ad una campagna contro l'AIDS, quando in realtà fu trasformato in un manifesto pubblicitario col titolo: "la bella e le bestie". Oggi il Tribunale di Messina le ha dato ragione.
Gelosa, gli attacca il pene con la colla
19 luglio 2000 - Lorena Bobbit e le sue seguaci. Pazza di gelosia, una ragazza americana ha incollato il pene del suo lui con un potente attaccatutto. Lo voleva punire per le sue continue bugie e per un presunto tradimento. In un momento di intimità, la ragazza ha consumato la sua vendetta improvvisamente. Corso in ospedale, il ragazzo dovrà ora attendere che il pene si stacchi da solo.
Un pezzo di Marte? Costa 60mila lire
8 gennaio 2001 - Venti sterline, sessantamila lire, più Iva ed un pezzetto di Marte può essere vostro. Bisogna rivolgersi al gruppo americano "The Lunar Embassy" che vende ormai da anni con grande successo appezzamenti del suolo lunare, o meglio alla sua filiale in Cornovaglia, che ha deciso di partire con la lottizzazione del pianeta rosso, in attesa di dare il via anche a quella di Venere.
Arriva la benedizione per la casa fai-da-te
18 gennaio 2001- Mancano tempo e forze. E così, la benedizione arriva per posta. L'idea - originalissima - è venuta al parroco di Calolizio-Corte, un paese alle porte di Lecco. Dopo la visita del vescovo, che ha benedetto 64 famiglie, Don Leone Maestroni ha deciso di accontentare tutti i fedeli - circa 2mila persone - e ha inviato loro l'occorrente per la benedizione "fai da te": ogni famiglia riceverà nella cassetta delle lettere la boccetta di acqua santa con le istruzioni per l'uso.
ANSA
Per un italiano su 3 assegno circolare è 'rotondo'
4 dicembre 2000 - Dimenticano il codice del bancomat, smagnetizzano le carte di credito e credono che l'Abi ed il Cab siano associazioni umanitarie, partiti politici o case discografiche. Dilaga l'ignoranza sulla terminologia bancaria tra gli italiani: lo afferma un sondaggio condotto su 1.012 italiani, uomini e donne tra i 25 ed i 55 anni, condotta dal ''Giornale della banca e della finanza''. Un'ignoranza che trascende nel comico se è vero che - secondo i risultati dell'inchiesta sul panel - il 29% degli intervistati, in pratica un italiano su tre, ritiene che l'assegno circolare si definisca tale per la sua forma rotonda. Solo il 19% ha risposto correttamente che l'assegno circolare è un titolo emesso da una banca che si assume l'obbligo di pagare a vista ad una determinata persona la somma indicata. A mettere in difficoltà gli italiani sono i termini classici come ''girata'' (anche qui solo 1 su 3 sa che è l'operazione di incasso di un assegno solo se firmato dall'intestatario''): il 23% non ne ricorda il significato e per il 46% è un'indicazione sull'assegno che permette di identificarne l'originalità.
Denunciato per atti libidine: "Non credevo fosse reato"
19 febbraio 2001 - ''Credevo non fosse reato palpeggiare le donne..''. Così si è giustificato uno studente di 17 anni denunciato a piede libero dai carabinieri per atti di libidine e molestie nei confronti di quattro donne nei giardini di Cernusco Sul Naviglio. I militari sono riusciti ad individuare il giovane dopo un identikit redatto grazie alla testimonianza delle quattro donne che erano state avvicinate nel parchetto, palpeggiate e sottoposte ad atti di libidine. Tutte erano riuscite a sottrarsi alla violenza urlando e mettendo in fuga l'aggressore. I carabinieri hanno subito avviato le indagini e grazie all'identikit e alla testimonianza di alcuni frequentatori del parco sono risaliti all'aggressore. Il ragazzo non ha negato le aggressioni, ma si è difeso sostenendo di aver letto sui giornali 'che palpeggiare le parti intime delle donne non è assolutamente reato'.

Le notizie, in rispetto alla legge sul diritto d'autore, riportano data di uscita e nome della fonte: vengono infatti proposte come raccolta di "citazioni d'attualità". A noi quindi nessun merito, se non quello della curiosità. I diritti sono dei rispettivi autori, nessuna infrazione del copyright è pertanto intesa. Per rispetto degli autori, le notizie vengono pubblicate deliberatamente dopo la loro uscita.


Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito