Immagine Beneasapersi

Contro l’influenza, aiuta la dieta

Questo, in sintesi, quanto si legge nell’articolo pubblicato sul numero 41/2009 di “Famiglia Cristiana”. Il nutrizionista spiega come esistano alimenti che possono potenziare le nostre difese immunitarie, a cominciare dal vin brule e dal peperoncino.

Il pezzo è contenuto in un articolo che affronta l’ormai a tutti noto argomento influenza, cercando di fornire informazioni oggettive. Prudenza, sì, ma senza inutili allarmismi. Tra i rimedi utili, la dieta. Arance, pompelmi, vin brule e latte col miele: i consigli della nonna servono ancora a prevenire le influenze, compresa la temuta influenza A? L’esperto, Ciro Vestita, medico dietologo e fitoterapeuta dell’Università di Pisa, conferma di sì, sulla base di sempre più numerosi studi scientifici che ne dimostrano il potere reale nel combattere i virus e rafforzare le difese dell’organismo.
Molti studi – dichiara l’esperto – hanno dimostrato che in alcuni frutti e alimenti ci sono sostanze antivirali. Se una persona vuole fare profilassi nei confronti della malattia che sta arrivando, deve prediligere alcuni alimenti: pompelmi, peperoni, peperoncini, ma soprattutto mele. Nelle mele è stata trovata una sostanza che si chiama acido malico e che è un antivirale eccezionale. Per non parlare di aglio, cipolla e porri, conosciuti da secoli per queste proprietà. Non dimentichiamo poi i pomodori, ricchi di licopene, ei frutti di bosco, a partire dal mirtillo. Anche le case farmaceutiche nell’elaborare i loro prodotti si affacciano sempre di più al mondo vegetale.
Non solo frutti e ortaggi – si legge ancora nell’articolo -, però, perché una spezia come la curcuma, contenuta nel curry, ha un ottimo valore antivirale.
Esistono anche alimenti che potenziano le difese immunitarie, aumentando la flora batterica batterica intestinale: lo yogurt, ad esempio, ma anche i crauti. Cavoli fermentati che, secondo studi recentissimi, sono molto più ricchi di flora batterica rispetto allo yogurt. Infine, le erbe, come l’echinacea, che ha un grande potere antivirale, o la salvia, le cui sostanze aromatiche volatili sono davvero potenti. Una o due foglie di salvia in infusione nel latte caldo col miele aiutano molto nel combattere i virus, così come a livello mondiale è riconosciuto il valore antibatterico ed antivirale della propoli.
Tra gli altri rimedi citati nell’articolo, anche il vin brule, i cui si mettono a cuocere chiodi di garofano e cannella, che ha un alto potere antiossidante, o il cataplasma con farina di semi di lino. Insomma, consigli utilissimi per chi voglia essere attento ma senza eccessi.

Per saperne di più: visita il sito di Famiglia Cristiana





Inizio pagina           Chi siamo               Copyright               Cookie Policy               Privacy               P.I. 01248200535
Immagine - Scegli il miglior Hosting Scegli il miglior Hosting
Il miglior servizio di hosting è quello di SiteGround. Lo abbiamo provato per te: un servizio solido, sicuro, affidabile, le tecnologie più aggiornate, assistenza sempre a tua disposizione e prezzi imbattibili. Leggi la nostra recensione:
- Perché scegliere l'hosting di SiteGround, pro e contro
Un'offerta speciale tutta per te. Approfittane, un'occasione unica! Clicca sul link: - scopri le offerte riservate, SiteGround, vai al sito